Assicurazione infortuni domestici, novità in arrivo nel 2020

L'INAIL ha istituito tre nuovi servizi online, attivi dal 1 gennaio 2020: ecco a cosa servono

Dopo il raddoppio del premio assicurativo stabilito con la Legge di Bilancio 2019 (quella dello scorso anno, tanto per non confondersi), arrivano altre novità per l’assicurazione infortuni domestici dell’INAIL. Rivolta a chi si occupa principalmente di lavori domestici e non è coperta da altre forme previdenziali e obbligatoria dai 18 ai 67 anni di età, l’assicurazione ha un premio di 24 euro annue, da pagare entro il 31 gennaio di ogni anno.

Una prestazione gestita dall’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro, che con circolare 37 del 30 dicembre 2019 ha introdotto nuove funzionalità telematiche per tutti gli assicurati e le assicurate. In particolare, le operazioni di iscrizione, rinnovo e cancellazione dovranno essere effettuate online dal portale INAIL, sfruttando uno dei metodi di autenticazione riconosciui dal portale stesso. In questo modo non ci sarà bisogno di rivolgersi a patronati o effettuare pratiche burocratiche cartacee.

Insomma, una scelta che dovrebbe snellire le operazioni per la richiesta e il pagamento dell’assicurazione infortuni domestici, a tutto vantaggio di chi ne usufruisce. Nella già citata circolare dell’Istituto infortuni sul lavoro vengono descritti tre nuovi servizi web, attivi a partire dal 1 gennaio 2020 sul sito web ufficiale e da utilizzare obbligatoriamente per la prima iscrizione alla misura. Nello specifico si tratta dei servizi di

  • “Domanda di iscrizione e richiesta avviso di pagamento” per chi deve richiedere la prima iscrizione;
  • “Domanda di iscrizione e rinnovo con dichiarazione sostitutiva” per chi ha diritto all’esonero del versamento del premio;
  • “Invia la richiesta di cancellazione dall’assicurazione” per chiedere la cancellazione dall’assicurazione casalinghe.

Per accedere al portale INAIL è possibile utilizzare le credenziali dello SPID, quelle della Carta Nazionale dei Servizi oppure, ovviamente, quelle dell’Istituto stesso. Per inserire la richiesta di attivazione dell’assicurazione domestica o la sua cancellazione saranno necessarie le credenziali dispositive; in caso contrario non sarà possibile confermare la scelta effettuata.

Per presentare la domanda di assicurazione domestica sarà necessario compilare, con tutti i dati e le informazioni richieste, sia la sezione A (dove inserire i dati anagrafici del richiedente) sia la sezione B (dove andranno inseriti i dati relativi ai requisiti assicurativi). Nei prossimi mesi, fa sapere sempre l’INAIL, verranno implementati nuovi servizi online.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Assicurazione infortuni domestici, novità in arrivo nel 2020