Manutencoop, assemblea dei soci delibera uscita da Legacoop

(Teleborsa) – Manutencoop Società Cooperativa esce da Legacoop. Lo ha deliberato l’odierna assemblea dei soci. L’assemblea – si legge in una nota – ha deliberato il recesso da Legacoop che verrà esercitato nei termini previsti dallo Statuto della cooperativa, dalla Statuto di Legacoop e dalle normative in materia.è la società che controlla il Gruppo Manutencoop.

Nata a Bologna nel 1938 per iniziativa di sedici operai che si costituiscono in cooperativa per organizzare il proprio lavoro nell’ambito degli appalti delle Ferrovie dello Stato, Manutencoop Società Cooperativa dal 2004, svolge direttamente l’attività di somministrazione di lavoro attraverso l’omonima Divisione e dirige e coordina la Società Manutencoop Facility Management S.p.A., leader in Italia nel mercato del facility management..

Svolge inoltre funzione di indirizzo relativamente alle linee strategiche delle Società controllate. L’attività di indirizzo si concretizza nell’individuazione e coordinamento delle strategie di mercato, nella selezione dei partner commerciali, nell’elaborazione delle linee guida relative agli investimenti strategici.

Attraverso le Società controllate, adempie alla propria Missione di Cooperativa di produzione e lavoro impegnata a “garantire la continuità occupazionale” e “assicurare le migliori condizioni economiche, sociali e professionali del socio e del lavoratore” promuovendone il coinvolgimento e la responsabilità.

Conta circa 450 soci lavoratori impegnati nelle varie Società del Gruppo e oltre 300 soci sovventori che attraverso i Comitati soci e le periodiche Assemblee dei Soci partecipano alle scelte strategiche del Gruppo governando il capitale in base a fini sociali ed intergenerazionali.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Manutencoop, assemblea dei soci delibera uscita da Legacoop