Banca Etruria, sindacati ok accordo: ridotta solidarietà, esuberi volontari

(Teleborsa) – Accordo Banca Etruria-sindacati per proroga fino a tutto il 2017 il contratto integrativo aziendale. L’accordo riduce la solidarietà e stabilisce l’uscita volontaria e incentivata di ulteriori 20 lavoratrici e lavoratori, attraverso il pensionamento o l’accesso al fondo di solidarietà di settore. 

Il confronto ha evidenziato come i grandi sacrifici realizzati negli ultimi anni dai dipendenti del Gruppo, con anche pesanti penalizzazioni in termini di giornate di solidarietà effettuate, hanno permesso di raggiungere e superare gli obiettivi del contenimento dei costi, gestito con l’accordo del 2015. E’ stata così ottenuta una sensibile riduzione della solidarietà a carico del personale, dalle 18 giornate annue previste a quattro. Confermato il contratto integrativo fino alla fine dell’anno.

L’organizzazione sindacale della UIL che riunisce i lavoratori che operano nel settore del credito, finanziario, delle concessionarie esattoriali e delle assicurazioni (UILCA), considera l’accordo raggiunto “un passo importante per consentire il passaggio societario, in condizioni tutelate e di minori sacrifici per le lavoratrici e i lavoratori, che da troppo tempo sopportano pesanti penalizzazioni per far fronte a una nota grave situazione di dissesto dell’azienda, determinata da passate gestioni”.

UILCA è stata costituita nel gennaio del 1998 dalla la fusione della UIB (Unione Italiana Bancari) e della UILASS (Unione Italiana Lavoratori delle Assicurazioni) e nell’aprile del 2000 con l’ingresso della FILE (Federazione Italiana Lavoratori Esattoriali).

Soddisfazione per l’accordo con Banca Etruria naturalmente anche da parte di First CISL. “Essere riusciti in tempi brevi a sottoscrivere un accordo propedeutico all’integrazione in Ubi è un ulteriore segnale del senso di responsabilità del sindacato e dei lavoratori di Banca Etruria e auspichiamo che costituisca il miglior viatico per una rapida e positiva soluzione anche in CariChieti e Banca Marche”, ha commentato Riccardo Colombani, della segretaria nazionale di First Cisl. 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banca Etruria, sindacati ok accordo: ridotta solidarietà, esuberi vol...