Ferrero vende oltre un miliardo di Nutella Biscuits e annuncia nuove assunzioni

La multinazionale comunica il successo a un anno dal lancio del prodotto e annuncia 230 nuove assunzioni

Oltre un miliardo di Nutella Biscuits venduti in Italia: è la cifra record raggiunta dalla Ferrero dopo un anno dal lancio del prodotto che sta facendo la fortuna della multinazionale dolciaria e che le permetterà di investire su nuovi posti di lavoro.

Ferrero vende oltre un miliardo di Nutella Biscuits: gli investimenti

Alla luce del conseguimento di questo risultato la Ferrero ha annunciato l’approvazione di 80 milioni di euro per la realizzazione di una nuova linea produttiva, sempre nello stabilimento italiano di Balvano, in provincia di Potenza.

Andrà in parallelo a quella già realizzata e consentirà di raddoppiare la capacità produttiva, così da rispondere sia alla domanda interna sia alla richiesta di nuovi mercati ancora da raggiungere.

Per la produzione di Nutella Biscuits la Ferrero prevede di assumere oltre 230 persone che si dedicheranno ad entrambe le linee di produzione, aggiungendosi alle 450 già impegnate in fabbrica.

Ferrero vende oltre un miliardo di Nutella Biscuits: le aspettative

Le previsioni dell’azienda stimavano la vendita di 25 milioni di confezioni, ma ne sono state acquistate oltre 47 milioni da più di 7 milioni di famiglie solo nel nostro Paese.

I Nutella Biscuits costituiscono circa l’8,5% del mercato dei biscotti. Considerato che il settore, come afferma il general manager della società di ricerche di mercato IRI, Angelo Massaro, è “cresciuto in Italia del 13%, pari a 185 milioni di euro è evidente come la crescita sia trainata per oltre il 75% da Nutella Biscuits”.

“Ai nostri consumatori e ai nostri partner commerciali va il nostro ringraziamento più sincero, perché solo grazie a loro è stato possibile realizzare un successo così grande, andato oltre le nostre già ambiziose aspettative” ha commentato il risultato Alessandro d’Este, presidente e Ad di Ferrero Commerciale Italia.

Un prodotto che dalle prime apparizioni nei supermercati è andato a ruba come ammesso dallo stesso Ad: “E sempre a loro vanno le nostre scuse, se questo successo così travolgente ha superato le nostre stime di vendita, arrecando nei primi mesi dal lancio il disagio di uno scaffale rimasto vuoto o preso d’assalto o la delusione di non essere riusciti ad acquistare una confezione di Nutella Biscuits”.

Ma l’anno prossimo i Nutella Biscuits cambieranno forma:”Nel 2021 lanceremo un nuovo formato – annuncia d’Este – in tubo, una pratica confezione per gustare il prodotto dove il consumatore preferisce, per soddisfare la domanda che si conferma a livelli costantemente alti.”

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ferrero vende oltre un miliardo di Nutella Biscuits e annuncia nuove a...