Accordo DAZN-Sky, rivoluzione dall’8 agosto: come funziona

I tifosi potranno usufruire dei servizi di DAZN anche su Sky, e vedere un nuovo canale in esclusiva sia via satellite che attraverso internet

Al via dall’8 agosto la nuova partnership tra DAZN e Sky, con l’obiettivo di offrire contenuti in diretta e on demand a un numero sempre crescente di tifosi. Gli abbonati Sky Q, via satellite o via internet, che sono anche clienti DAZN potranno accedere all’offerta completa del servizio in streaming dedicato allo sport direttamente dalla sezione App del decoder o con il comando Apri DAZN del telecomando con controllo vocale.

Il nuovo canale Zona DAZN arriva su Sky: come e dove vederlo

Gli abbonati Sky e DAZN potranno inoltre sottoscrivere un’opzione per vedere una selezione di eventi anche attraverso il nuovo canale Zona DAZN, che inizierà le trasmissioni proprio l’8 agosto sul canale 214 del telecomando Sky. Manderà in onda le 7 partite per turno di Serie A TIM in esclusiva DAZN, complementari alle altre 3 trasmesse sui canali Sky.

Zona DAZN inoltre offrirà un intero palinsesto di programmi di approfondimento, contenuti originali DAZN e molto altro, sia via satellite che via internet.

Per aderire all’offerta commerciale per ricevere Zona DAZN sul proprio decoder, sarà necessario entrare sulla sezione My Account del sito di DAZN. Mentre chi ancora non ha un abbonamento alla piattaforma può aderire alle offerte DAZN Standard o Plus attraverso un sito dedicato ai clienti Sky, e aggiungere eventualmente l’opzione per vedere il canale Zona DAZN.

Cosa c’è dietro il nuovo accordo tra Sky e DAZN: parla Azzi

A spiegare il perché del nuovo accordo tra i due colossi ci ha pensato Stefano Azzi, amministratore delegato di DAZN Italia. In un comunicato stampa ufficiale ha fatto sapere che la diversificazione delle partnership rappresenta “un importante asset strategico per la crescita del nostro business”.

Il nuovo piano di sviluppo a lungo termine, che l’azienda sta implementando, comprende dunque l’accordo commerciale con Sky. Una delle collaborazioni più importanti siglate in vista della stagione sportiva 2022/2023, con l’obiettivo di offrire sempre più contenuti a un numero crescente di risosi e “aumentare così la visibilità delle competizioni che trasmettiamo”.

La partnership è totalmente in linea con la strategia di distribuzione implementata anche a livello europeo, come in Germania, dove Sky e DAZN collaborano già da diverso tempo.

Quanto costa l’abbonamento a DAZN: i piani Plus e Standard

Per iscriversi a DAZN è possibile scegliere tra due diversi piani. 

  • DAZN Plus. Permette di registrare fino a 6 dispositivi e di guardare simultaneamente i contenuti presenti sulla piattaforma da 2 dispositivi che si trovano anche in luoghi diversi. Il costo è di 39,99 euro al mese.
  • DAZN Standard. Permette di registrare fino a 2 dispositivi e di guardare simultaneamente i contenuti presenti sulla piattaforma da 2 dispositivi connessi alla stessa rete internet della propria abitazione. Il costo è di 29,99 euro al mese.
  • Zona DAZN ha un costo aggiuntivo di 5 euro al mese.

Potete trovare tutte le offerte per iscriversi a DAZN cliccando qui, usufruendo di sconti e promozioni che regolarmente vengono messi a disposizione. Il costo di Sky Q è invece di 9 euro una tantum (il costo di attivazione), più l’abbonamento personalizzato a Sky, a partire da 14,99 euro al mese.

Le tariffe degli abbonamenti hanno subito un variazione poco tempo fa. Qui vi abbiamo spiegato i motivi per cui è cambiata la politica sulla doppia utenza di DAZN e qui vi abbiamo parlato delle polemiche riguardo il cambio di prezzi.