Black Friday e Cyber Monday a prova di ripresa: in USA si torna a comprare nei negozi

Le vendite sul "fisico" sono aumentate del 48% ma restano inferiori ai livelli pre-pandemia (-28% sul 2019).

Come è andato il Black Friday? Lo si potrà sapere solo stasera alla chiusura del Cyber Monday, il grande giorno dello shopping online. Nel frattempo gli affari sul “fisico” sono andati molto bene, anche se parlare di ripresa è prematuro, poiché i volumi sono ancora nettamente al di sotto del periodo pre-pandemia (2019).

Black Friday: tutti nel parlano ma cosa è?

Qualcuno vuol far risalire le origini del Black Friday agli schiavi americani, indicando che era il giorno in cui venivano venduti. Niente di più falso, l’origine di questa ricorrenza, importantissima per lo shopping è molto recente ed ha a che fare con il Ponte del Ringraziamento, che cade ogni anno il quarto giovedì di novembre. Qualcosa di molto simile al nostro ponte dell’Immacolata, una festività così vicina al Natale che dà il via allo shopping natalizio.

E come tutte le ricorrenze che hanno a che fare con il consumismo, anche questa è stata importata in Italia negli ultimi anni, così da offrire al commercio una boccata d’ossigeno prima delle festività e dei saldi che scattano prima della Befana.

Nel giorno del Black Friday, il venerdì dopo il Ringraziamento, gli americani prendono letteralmente d’assalto i grandi magazzini, che er questa giornata praticano degli sconti “pazzi”. Poi, le vendite proseguono tutto il weekend e il lunedì si torna in ufficio. Qualche occasione migliore se non acquistare qualche oggetto tecnologico online a prezzi migliori di quelli visti nei negozi? Questo giorno è stato battezzato Cyber Monday (lunedì cyber),il giorno delle vendite online e degli sconti esagerati dell’eCommerce.

Stati Uniti: vendite +48% ma sotto livelli pre-pandemia

Quest’anno gli affari sono andati molto bene in USA, a dispetto del diffondersi della variante omicron (quella sudafricana). I negozi sono stati presi d’assalto e, secondo le prime stime di Sensormatic Solutions, le vendite sul “fisico sono balzate del 48%, che se restano il 28% inferiori a quelle registrate nel 2019, prima della pandemia.

Le vendite online invece  sno risultate deludenti con 8,9 miliardi di spesa stimati, sulla parte bassa delle previsioni fornite da Adobe ed al di sotto dei 9 miliardi registrati nel 2020, anno della pandemia e del boom dello shopping online. Nel 2019 infatti gli affari su interneto non avevano brillato con 7,4 miliardi di spesa complessiva.

Italia: acquisti per 1 italiano su 2

La tradizione del Black Friday sembra aver preso piede in Italia. Una ricerca Confcommercio-Format Research indica che 1 italiano su 2 si è dato allo shopping lo scorso weekend: il 53,1% degli italiani ha anticipato i regali di Natale in occasione delle due giornate di sconto.

L’acquisto viene effettuato soprattutto sul web (il 71,7% del totale), mentre chi continua a fare shopping in modo tradizionale si rivolge soprattutto a negozi all’interno dei centri commerciali (40,6%), pochi alle catene della distribuzione organizzata (23,3%) ed ai punti vendita di prossimità, (23,5%).

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Black Friday e Cyber Monday a prova di ripresa: in USA si torna a comp...