Tiscali down in tutta Italia: problemi con il servizio Mail

Cosa sta succedendo alla rete Tiscali mobile e fissa e ai servizi di email: ci sarebbero problemi con i DNS

Il servizio clienti Tiscali ha ufficializzato i disservizi legali alla navigazione web, in particolare su rete mobili, e altri servizi dell’operatore di telefonia. Tra questi quello e-mail, con difficoltà ad accedere alla propria casella di posta elettronica. I problemi potrebbero essere legati a un attacco hacker, anche se dalla compagnia non sono arrivati chiarimenti in merito.

“Tiscali informa: si segnala che al momento potrebbero verificarsi dei malfunzionamenti su alcuni servizi, da rete fissa e mobile. Sono già in corso gli interventi per ripristinarne la piena funzionalità. Ci scusiamo per l’inconveniente”, ha fatto sapere l’help desk attraverso Facebook.

Tiscali non funziona: quando è iniziato il down

I malfunzionamenti sulla rete Tiscali sono iniziati il 3 gennaio, con alcuni clienti che hanno segnalato da tutta Italia problemi cercando di accedere a internet da smartphone. In alcuni casi altri utenti non sarebbero riusciti a usare la rete anche da casa. In molti non riuscirebbero inltre a ricevere o effettuare chiamate.

Problemi a Tiscali Mail, errore nei DNS: cosa succede

Secondo quanto si legge sui social, il servizio di webmail funzionerebbe solo con indirizzi specifici, come il servizio di assistenza di Tiscali, mentre sarebbe impossibile ricevere comunicazione da parte, ad esempio, di Google, Aruba e Instagram.

I problemi di Tiscali Mail sarebbero dovuti a malfunzionamenti dei DNS, che potrebbero avere subito un attacco hacker. I DNS sono dei registri che permettono di convertire l’url che digitiamo nella barra degli indirizzo nell’indirizzo Ip di un dominio, che identifica la sua posizione all’interno del web.

Problemi a Tiscali Mail, attacco ai DNS: come cambiarli

Per questo alcuni utenti consigliano di cambiare il DNS della propria connessione, anche se questa soluzione non funzionerebbe per tutti. Per farlo è necessario entrare nelle proprietà della propria connessione internet attraverso le impostazione del proprio dispositivo. Chi usa Windows, ad esempio, può trovare questa opzione nel Pannello di controllo, cliccando sulle connessione di rete e aprendo le proprietà della connessione che si utilizza disolito.

Questa procedura è spesso utilizzata per velocizzare la propria connessione, o almeno i tempi di risposta dei server. È possibile cambiare i DNS utilizzando alcuni servizi molto famosi. Come Google, che fornisce i propri DNS raggiungibili dai seguenti indirizzi.

  • 8.8.8.8
  • 8.8.4.4

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tiscali down in tutta Italia: problemi con il servizio Mail