Il galateo al ristorante: ecco 8 regole da rispettare

Con amici o durante una cena romantica, cosa fare e cosa non fare quando si va a cena al ristorante

Il galateo, ovvero l’arte della dissimulazione onesta. Seguire le sue regole a volte è noioso, ma del resto si tratta di piccole abitudini che una volta assimiliate sono molto più lievi delle grevi figure da quattro soldi che si rimediano quando ci ostiniamo a considerare le buone maniere un territorio in cui regna l’anarchia punk. Ecco una serie di consigli che vi salveranno la vita durante una cena, dall’ingresso al ristorante fino al momento del conto:

1 – Ingresso
Se la porta del ristorante è chiusa, entrerà per primo chi ha invitato a cena, precedendo gli altri ospiti. Se invece la porta è aperta, sarà il contrario.

2 – Il tavolo
Chi ha invitato a cena dovrà chiedere al cameriere dove è il tavolo che ha riservato. Se il cameriere non è presente avrà cura di trovare il tavolo riservato e far sedere le signore: ricordarsi sempre di spostare la sedia per farle accomodare.

3 – Al tavolo
Appoggiare subito il tovagliolo aperto sulle gambe e solo dopo sfogliare il menu. Un cameriere va sempre rispettato ed è buona norma dargli sempre del lei e mai del tu.

4 – Maledetto Smartphone
Utilizzarlo solo in caso di necessità: nel caso se ne avesse bisogno allontanarsi e cercare un luogo appartato per una rapida conversazione. È assolutamente vietato posarlo sul tavolo e controllarlo spesso.

5 – Come placare l’appetito
I grissini e il pane nel cestino, che tentazione! Ma anche se si ha molta fame bisogna rinunciarvi. È buona norma invece versare l’acqua e il vino ai vicini.

6 – Mangiare
Al ristorante è lapalissiano: si mangia, ma non come se si fosse a casa propria, basta seguire le regole del buonsenso più che del galateo e anche se può sembrare uno spreco, la gustosa scarpetta che a casa viene vista come la ciliegina sulla torta, al ristorante non si fa!

7 – Una serie di imperativi categorici:
– È vietato soffiare sul cibo per raffreddarlo ma aspettare che si freddi da solo
– È vietato  toccarsi i capelli
– È vietato usare gli stuzzicadenti
– È vietato parlare a voce troppo alta

8 – La mancia
Il fatto di pagare con carte di credito spesso diventa una scusa per non lasciare la mancia al cameriere. La mancia va lasciata sempre e con disinvoltura, e qualora si paghi con la carta di credito, la mancia va data in contanti, a parte, nel momento in cui il cameriere riconsegna la carta.

Il galateo al ristorante: ecco 8 regole da rispettare