I lavori migliori da fare senza laurea

Il percorso universitario non è l’unica via per una carriera remunerativa e ricca di soddisfazioni. Ci sono diversi lavori senza laurea che offrono opportunità

Negli ultimi decenni, molti giovani hanno considerato il raggiungimento della agognata laurea come l’unica opportunità per accedere ad un lavoro stimolante, redditizio, che in prospettiva permette importanti scatti di carriera. Insomma si punta spesso ad un’ascesa sociale ed economica tramite la scelta della “giusta facoltà”. In realtà, altrettanti lavori senza laurea garantiscono simili condizioni.

C’è poi il discorso della passione: lo studio richiede sacrificio, dedizione sia per superare brillantemente gli esami che per arrivare alla tesi e al traguardo finale. Molti lavori senza laurea richiedono percorsi formativi in cui spesso alla pratica viene accostato un iter formativo teorico. Corsi professionali, accademie o diretta gavetta in loco. Vediamo più nel dettaglio a quali professioni si sta facendo riferimento.

Quali sono i lavori da fare senza laurea?

Come già accennato, ci sono differenti mestieri a cui puntare nella vita, molti dei quali garantiscono la possibilità di alti guadagni, crescita e successo. Alla base però ci sono da considerare le proprie attitudini e le proprie intenzioni. Non tutti abbiamo le stesse qualità e le medesime capacità. Un talento creativo potrebbe, per esempio, trovare riscontro nel lavoro del tatuatore, che negli ultimi anni è cresciuto molto. Lo stesso si potrebbe dire di un pasticcere, se aggiungiamo un debole per il cibo.

Un reale interesse unito ad un’inclinazione naturale sono quindi sicuramente gli ingredienti principali per ottenere una vita lavorativa soddisfacente con o senza laurea. La motivazione è senz’altro uno dei fattori fondamentali sempre e comunque, aiuta infatti a sconfiggere e superare le prime difficoltà che si presentano ad ogni nuova sfida.

I mestieri classici più ricercati

E allora se tra le scelte universitarie non c’è quello che fa per te, ci sono tantissime alternative da considerare. Dai mestieri più classici spesso trascurati, figure costantemente ricercate, ai nuovi lavori legati ad internet. Qui di seguito, forniamo una breve lista di alcuni dei lavori ben pagati senza laurea.

  • Idraulico.
  • Elettricista.
  • Meccanico.
  • Muratore.
  • Falegname.
  • Carpentiere.
  • Giardiniere.
  • Operaio (specializzato).

Genere di lavori diversi tra loro ma che hanno in comune la necessità sia di una base di conoscenza che di una grande dose di manualità. Sono professionisti sempre molto ricercati, anzi accade talvolta, di doversi inserire in liste d’attesa piuttosto lunghe. Il mercato del lavoro ricerca queste abilità tecniche che negli ultimi anni sembrano appunto scarseggiare. Iniziando molto giovani, è possibile crescere nel tempo grazie all’esperienza e alle tecniche acquisite ed ovviamente, tenendosi al passo con i tempi e le innovazioni.

Mestieri legati alla ristorazione

Altro settore, che non muore mai è quello legato all’ambito culinario. Lavori molto faticosi, spesso svolti durante la notte (basti pensare all’orario di lavoro tipico di un panettiere) ma assolutamente sempre vivi. Complice il grande successo di programmi legati al mito dello chef, sempre di più una star, il mondo del lavoro legato alla ristorazione, è stato sempre più messo in luce sia nei lati più gratificanti che in quelli insidiosi. Esistono diverse scuole, più o meno prestigiose, che formano i prossimi esperti e lavoratori del campo. Qui di seguito una lista dei lavori legati alla ristorazione su cui puntare.

Lavori di artigianato tradizionali e moderni

Quello del sarto è un lavoro di precisione, legato allo sfavillante mondo della moda e allo stile. Gli artigiani, in generale, una volta formatisi, possono arrivare ad alti livelli, aprendo una propria attività o arrivando ad arricchire il proprio cv, operando per marchi dell’alta moda made in Italy. La grande tradizione italiana viene insegnata in svariati corsi pensati appositamente per i giovani con talento.

Difficile trovare un giovane che nel 2019 non abbia almeno un tatuaggio o un piercing. Un tempo guardati di traverso, ormai vengono accettati ovunque e senza particolari problemi. Anche qui le prospettive di crescita ci sono e sono sempre di più i tatuatori giovani. Dopo l’attestato, si può cominciare a lavorare in qualche studio e piano piano, riuscire ad aprirne uno proprio.

I nuovi lavori redditizi senza laurea

Una grande parentesi è quella da aprire sul mondo di internet perché ci sono diverse figure professionali. Il mondo digitale poi, non ha precisi riferimenti a percorsi o cifre, molto dipende dal progetto, dall’esperienza e dall’azienda. Si può lavorare come freelance o da dipendente, in loco o da remoto, insomma ci sono delle variabili. Con un diploma di perito informatico si è già comunque molto richiesti sul mercato.

Un tecnico informatico che si tiene aggiornato costantemente e approfondisce può arrivare a ricoprire differenti ruoli, come ad esempio, il sistemista e il web developer. Grazie ad un po’ di esperienza, si possono assumere maggiore responsabilità oltre ai lavori di assistenza e manutenzione. Ad esempio, responsabile dei sistemi informativi e della sicurezza informatica del team IT di un’azienda.

Trovare lavoro senza laurea è possibile? Certamente. Ci sono diversi settori che ricercano figure professionali e lavori senza laurea altrettanto rilevanti che promettono un futuro brillante, solido e redditizio.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I lavori migliori da fare senza laurea