Tennis, montepremi Wimbledon 2021: quanto guadagna chi vince

L'edizione 2021 del torneo di Wimbledon, che si disputa sull'erba inglese, è in programma dal 28 giugno all'11 luglio: di quant'è il montepremi e quanto si porta a casa il vincitore

L’edizione 2021 del torneo di Wimbledon, location iconica nel mondo del tennis, si disputa dal 28 giugno all’11 luglio. Ci sono atleti di livello, anche se Rafael Nadal ha dato forfait (così come Dominic Thiem), ma non mancano le speranze dell’Italia (su tutti Jannik Sinner e Matteo Berrettini) così come il numero uno al mondo, Novak Djokovic, e la leggenda vivente, Roger Federer. Lo svizzero detiene il record di vittorie del torneo: 8.

Tennis, Wimbledon 2021: quanto guadagna chi vince

Il montepremi di Wimbledon è tra i più alti al mondo. L’edizione 2021, però, ha registrato una riduzione per quanto riguarda il prize money, a causa del Covid (è già successo ad altri tornei, dagli Internazionali di Roma al Roland Garros).

Lo scorso anno non si è disputato per colpa della pandemia (la prima volta dal 1945), quindi il confronto economico va fatto con l’edizione 2019. Due anni fa il montepremi era di poco più di 38 milioni di sterline (circa 44 milioni di euro). Nel 2021, invece, il totale ammonta circa 35 milioni di sterline (41 milioni di euro). Un impatto notevole dato che i vincitori, senza differenze di genere, porteranno a casa 1 milione 979 mila 979 euro. Due anni fa vinsero Djokovic (in finale contro Federer) e Simona Halep (in finale contro Serena Williams), guadagnando 2 milioni 630 mila 813 euro a testa.

Tennis, Wimbledon 2021: i premi turno per turno

Ci sono meno soldi in palio, ma a portarseli a casa non sarà solamente il vincitore. Il montepremi sarà diviso turno per turno (stessi importi sia nel maschile, sia nel femminile). E nei primissimi è più alto rispetto al 2019: più si va avanti, più si guadagna meno rispetto a due anni fa. Così da ‘preservare’ economicamente chi si ferma ai primi turni, decurtando i guadagni di chi arriva fino in fondo.

  • 1° turno: 55.905 euro (+9,9% rispetto al 2019: 50.307 euro)
  • 2° turno: 87.352 euro (+7,7%: 80.603 euro);
  • 3° turno: 133.940 euro (+7,2%: 124.263 euro);
  • ottavi: 210.810 euro (+6,5%: 197.031 euro)
  • quarti: 349.408 euro (+ 5,8%: 329.131 euro);
  • semifinale: 541.582 euro (-17,7%: 658.263 euro);
  • finalista: 1.048.224 euro (-20,3%: 1.315.406 euro);
  • vincitore: 1.979.979 euro (-24,7%: 2.630.813 euro).

Per quel che riguarda il doppio (sia maschile sia femminile):

  • 1° turno: 13.426 euro;
  • 2° turno: 21.258 euro;
  • 3° turno: 35.803 euro;
  • quarti: 74.963 euro;
  • semifinale: 151.046 euro;
  • finalisti: 302.092 euro;
  • vincitori: 604.185 euro.

Infine, il montepremi suddiviso turno per turno per chi si cimenta nel doppio misto:

  • 1° turno: 1.958 euro;
  • 2° turno: 3.916 euro;
  • 3° turno: 7.832 euro;
  • quarti: 16.223 euro;
  • semifinali: 32.447 euro;
  • finalisti: 64.894 euro;
  • vincitori: 129.778 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tennis, montepremi Wimbledon 2021: quanto guadagna chi vince