Vaccino Moderna, cosa sappiamo delle “gravi reazioni allergiche” in California

Il secondo vaccino anti-Covid americano rischia di subire uno stop in California dopo che si sono verificate reazioni allergiche con uno specifico lotto

Grande attenzione negli Usa per il vaccino Moderna. Il secondo vaccino anti-Covid americano subisce uno stop temporaneo.

La decisione dopo che una nota epidemiologa dello stato della California ha esortato i fornitori a sospendere la distribuzione di un lotto di vaccini Moderna per via di un numero “più alto del solito” di reazioni allergiche, che sono ancora estremamente rare (qui trovate un elenco completo di tutte le reazioni avverse per gravità).

Cos’è successo in California

La dottoressa Erica S. Pan ha emesso la raccomandazione dopo che sei operatori sanitari che avevano ricevuto il vaccino Moderna in una clinica di San Diego hanno sperimentato gravi reazioni allergiche, e hanno dovuto richiedere cure mediche entro 24 ore dalla vaccinazione.

Il lotto del vaccino “incriminato”, il numero 041L20A, comprende più di 330mila dosi del vaccino Moderna distribuite a 287 fornitori di vaccini in tutto lo stato della California, arrivati tra il 5 e il 12 gennaio. Ma Moderna assicura che “non è a conoscenza di reazioni avverse comparabili” da nessun altro centro di vaccinazione che utilizza lo stesso lotto.

Il monitoraggio dei pazienti dopo la somministrazione dell’iniezione dura almeno 15 minuti e più a lungo nei casi in cui i pazienti hanno una condizione medica che potrebbe portare a una reazione allergica.

Qual è il rischio di anafilassi del vaccino Moderna

Gli esperti spiegano che esiste il rischio di anafilassi e di gravi reazioni allergiche al vaccino Covid-19, ma si tratta di un evento “estremamente raro”. Pan ha osservato che un vaccino tipo quello di Moderna ha un tasso atteso di anafilassi di 1 su 100mila (qui tutte le info su chi non può fare il vaccino Moderna e chi deve comunque prestare attenzione e sentire prima l’indicazione del proprio medico curante).

Proprio in un momento in cui l’epidemia sta duramente colpendo la California, lo stato sta sollecitando l’invio di altri vaccini e ha sospeso la distribuzione del lotto Moderna “con estrema cautela”, mentre il produttore, i Centers for Disease Control (CDC) e la Food and Drug Administration (FDA), esaminano il lotto del vaccino.

La California attualmente ha il secondo più alto numero di casi di Coronavirus negli Usa, con Los Angeles che si trova a combattere una situazione davvero bollente, con 1 cittadino su 3 positivo al Covid, secondo quanto riferito dalle autorità.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vaccino Moderna, cosa sappiamo delle “gravi reazioni allergiche&...