Come verificare il saldo della Carta del Reddito di Cittadinanza

Scopri con QuiFinanza in che modo puoi controllare il saldo del Reddito di Cittadinanza. Leggi qui!

Iniziamo spiegando che cos’è il Reddito di Cittadinanza, chi lo percepisce chiaramente lo sa, si è già informato, ha scoperto di avere i requisiti per chiederlo, ha fatto la domanda e lo ha ottenuto. C’è chi ancora forse non conosce alla perfezione questa tipologia di “sostegno economico” che viene riconosciuto a chi ne ha bisogno, rispettando dei requisiti richiesti dalla Legge.

Allora diciamo innanzitutto che si tratta di una forma di integrazione al reddito, più nello specifico è una politica attiva del lavoro e di contrasto alla povertà, come la definisce il Governo stesso, all’esclusione sociale e alla disuguaglianza. È un sostegno economico che viene dato a chi dimostra di averne bisogno che va ad integrare i redditi del nucleo familiare.

Non è tutto, c’è un’altra cosa importante da sapere, ovvero che il Reddito di Cittadinanza viene associato ad un percorso volto all’inserimento lavorativo e sociale per tutti i beneficiari che ricevono il sussidio, sottoscrivendo il cosiddetto Patto per il Lavoro o il Patto per l’Inclusione Sociale. I cittadini possono richiederlo dal 6 marzo 2019, come è stato stabilito dal DL 4/2019.

È possibile accedere al Reddito di Cittadinanza solo rispettando alcuni requisiti economico-patrimoniali, tra cui il valore ISEE sotto una determinata soglia, patrimonio mobiliare e immobiliare limitato, reddito familiare inferiore a 6.000 euro per un nucleo composto da un single e non superiore a 12.600 euro per i nuclei con più componenti, divieto di possedere alcuni beni.

L’INPS fa tutte le verifiche delle domande ricevute, il beneficio economico viene erogato attraverso una Carta prepagata di Poste Italiane.

Come si controlla il saldo della Carta del Reddito di Cittadinanza?

Vi sono differenti modi messi a disposizione degli utenti che vogliono sapere l’importo residuo del Reddito. Il primo è un numero telefonico gratuito messo a disposizione di tutti. Conoscere l’importo disponibile è importante per verificare che ogni mensilità venga caricata e anche per controllare quali acquisti è possibile fare spendendo tutto entro il mese successivo a quello di erogazione, per non rischiare di dover restituire una parte di denaro.

Come dicevamo comunque esistono differenti strumenti disponibili per controllare il saldo della Carta di Reddito, che è una prepagata di Poste Italiane:

  • sono stati messi a disposizione differenti servizi utili per avere informazioni sul proprio Reddito. È possibile infatti procedere contattando le Poste Italiane oppure l’INPS o chiedendo informazioni sul sito internet ufficiale che è stato realizzato dal Ministero del Lavoro;
  • numero verde, che serve per verificare il saldo sulla scheda del Reddito di Cittadinanza, è gratuito sia per chi chiama dal telefono cellulare che per chi lo fa da un numero fisso. Questo numero è 800 666 888; un nastro elettronico risponde in automatico e spiega tutte le varie funzioni del servizio telefonico per la Carta del Reddito di cittadinanza, dando anche informazioni sulle modalità da seguire per bloccare eventualmente la tessera in caso di furto o di smarrimento. Cliccando sul tasto numero 1 si può fare richiesta del servizio per sapere il saldo della carta. Al numero verde è possibile anche registrarsi al servizio via SMS, per poter ricevere direttamente sul proprio telefono cellulare i vari aggiornamenti. Attenzione: per poter conoscere qual è il saldo è necessario indicare il codice di 16 cifre che è scritto sulla carta stessa; quando si fa la chiamata è importante tenere a portata di mano la prepagata;
  • ATM, lo sportello Postamat, è un’altra modalità utile per conoscere il saldo del Reddito di Cittadinanza. Si tratta probabilmente del metodo più semplice, allo sportello è possibile infatti sapere quanti soldi si hanno ancora a disposizione sulla prepagata ed è possibile anche eventualmente prelevare una parte della somma in contanti;

l’ultima possibilità pensata per tutti i beneficiari di Reddito di Cittadinanza per conoscere il saldo della carta che viene rilasciata da Poste Italiane è quella di consultare il sito ufficiale redditodicittadinanza.gov.it. Con questo servizio online infatti si può utilizzare l’opzione di verifica del saldo della tessera. Attenzione: per poter accedere a tutti i servizi inerenti il Reddito tramite il portale è assolutamente necessario essere in possesso delle credenziali di identità digitale SPID.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come verificare il saldo della Carta del Reddito di Cittadinanza