Dan Friedkin si compra la Roma: chi è e a quanto ammonta il suo patrimonio

Ha acquistato la Roma per 591 milioni di euro, mettendo fine all'era Pallotta dopo nove anni di gestione del club capitolino

Ha acquistato la Roma per 591 milioni di euro, e ora tutti ne parlano. Dan Friedkin è il nuovo proprietario della squadra giallo-rossa, e subentra a James Pallotta dopo nove anni di gestione del club capitolino.

Chi è Dan Friedkin

Il testimone passa da un americano a un altro. Dopo aver tentato invano di mettere le mani su una società di basket, i famosissimi Houston Rockets, ora si è buttato sul calcio. Ma chi è Thomas Daniel Friedkin, detto Dan? E come ha fatto a diventare uno degli uomini più ricchi d’America?

Californiano di San Diego classe 1965, sposato con 4 figli, una laurea in Arte e Scienze all’Università Georgetown e un Master in Business Administration alla Rice University, Friedkin possiede la Gulf States Toyota, che nel 2018 ha venduto Toyota per un valore di 9 miliardi di dollari. La società, con sede a Houston, gode del diritto esclusivo di distribuire veicoli Toyota in Texas, Arkansas, Louisiana, Mississippi e Oklahoma. Ha ereditato tutto dal padre Thomas, che ha iniziato l’attività nel 1969 ed è scomparso nel 2017.

dan riefkin roma

Ansa

A quanto ammonta il suo patrimonio

Con un patrimonio, secondo Forbes, di 4,1 miliardi di dollari, che lo colloca al 504esimo posto tra gli uomini più ricchi al mondo, pur essendo diventato miliardario grazie al padre, il suo talento è fuori discussione. Sotto la sua gestione, la Toyota ha venduto infatti auto per un totale di circa 9 miliardi di dollari negli Usa e in Europa.

Friedkin è anche un investitore nella società di gestione dell’ospitalità di lusso Auberge Resorts, che ha proprietà ad Aspen e Cabo San Lucas.

Possiede anche suo studio di produzione cinematografica, che tra le altre cose ha prodotto il film “All The Money In The World” del 2017 sul rapimento del magnate del petrolio nipote di Jean Paul Getty. Ma Friedkin si è dilettato anche dietro la macchina da presa, dirigendo il suo primo film, “Lyrebird”, presentato in anteprima al Telluride Film Festival nell’agosto 2019. Il suo “The Square” ha invece vinto la Palma d’Oro a Cannes nel 2017.

Dalle auto agli aerei

Ma oltre che delle auto, Friedkin è anche appassionato di aerei. Una invidiabile collezione di aerei militari privati, ha fondato l’Air Flight Heritage Foundation e oggi è uno dei nove piloti civili della Flight Heritage che hanno la qualifica per poter volare in formazione con gli aerei speciali della US Air Force, in occasione di eventi particolari.

Il Gruppo di Friedkin è anche impegnato in progetti filantropici e lavora per la salvaguardia di oltre 2 milioni di ettari di territori incontaminati della Tanzania.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dan Friedkin si compra la Roma: chi è e a quanto ammonta il suo patri...