Stop al canone Rai in bolletta a partire dal 2023

Canone Rai, stop all'addebito in bolletta elettrica grazie alla riforma del mercato dell'energia, prevista per il 2023

Il canone Rai rimarrà nella bolletta elettrica per tutto il 2022. A partire dal 2023 dovrà sparire dagli "oneri impropri" dei costi dell'energia e sarà così tolto l’obbligo di pagarlo mediante addebito sulle fatture emesse dalle società elettriche.

Si tratta di una decisione che rientra nell’ambito degli impegni presi dal Governo italiano con l’Unione Europea nel Pnrr, dove è stata messa nero su bianco la cancellazione dell’obbligo per i venditori di elettricità di “raccogliere tramite le bollette somme che non sono direttamente correlate con l’energia”. E quindi, nel caso del nostro Paese, del balzello sulla tv che pesa 9 euro al mese per 10 mesi sui conti dell’elettricità.

Registrati a QuiFinanza per continuare a leggere questo contenuto

Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stop al canone Rai in bolletta a partire dal 2023