Come si calcola la percentuale

Il calcolo della percentuale si può fare anche senza farsi aiutare dalla calcolatrice

Calcolare una percentuale è un’operazione con cui tutti hanno avuto a che fare nella propria vita. Il calcolo della percentuale serve a definire la grandezza di un numero rispetto ad un altro, ponendo che l’intera somma sia pari a cento. Essa mostra pertanto le dimensioni di un numero rispetto ad un altro, offrendo l’immediata percezione della sua grandezza grazie al fatto che lo si rapporti al 100.
Normalmente per calcolare la percentuale si usa una calcolatrice, ultimamente sono nate anche apposite applicazioni per smartphone, tuttavia calcolarla senza questi strumenti è molto semplice.

Per calcolare una percentuale serve solo la capacità di mettere in relazione i due numeri. Per chi non lo avesse mai fatto è bene munirsi di carta e penna, almeno per le prime volte in cui si effettua il calcolo. L’operazione matematica da impostare è niente altro che una proporzione: mettendo i numeri al posto giusto il risultato si ottiene in due minuti.

Ponendo ad esempio di avere una coppia di dati, il numero X ed il numero Y, e supponendo che la nostra finalità fosse quella di conoscere in che rapporto percentuale sia il primo (X) rispetto all’altro (Y), non servirebbe altro che impostare la proporzione X:Y=n:100; dove la voce n rappresenta il rapporto percentuale del valore X rispetto al valore Y.
A quel punto basta moltiplicare il numero X per 100 e dividerlo per Y ed il gioco è fatto.

Trasformando tutto in numeri reali immaginiamo di avere X=20 e Y=80 e vogliamo sapere in che rapporto percentuale è il 20 rispetto al 80.
Impostando la proporzione avremo 20:80=n:100, in pratica stiamo dicendo che il rapporto tra 20 e 80 è lo stesso tra il nostro n ed il 100.
A quel punto basta moltiplicare 20 per 100, ottenendo perciò 2000, e poi dividere il risultato per 80. Quindi 2000 diviso 80 otteniamo 25.
Possiamo a questo punto affermare che 20 è il 25% di 80. Abbiamo ottenuto in pochi passaggi la nostra percentuale.

Immaginando di voler trovare un numero, avendo la sua percentuale, il procedimento è identico: vogliamo trovare il 25% di 80.
Basta impostare così: n:80=25:100, a questo punto moltiplicherò 80 per 25, ottenendo 2000. Divideremo 2000 per 100 e otterremo 20, dove 20 è per l’appunto il 25% di 80.
Appare pertanto chiaro che ottenere un valore percentuale, o ricavarlo da essa non è un’impresa per pochi eletti. Ora, ad esempio, possiamo divertirci a guardare i prezzi e scorporare l’iva, per capire quale è il vero valore dei beni.

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come si calcola la percentuale