Ronaldo allo United, Juve addio. Quanto guadagnerà CR7

Cristiano Ronaldo ha lasciato la Juventus dopo tre anni per tornare al Manchester United: il nuovo stipendio del portoghese

Prima lo Sporting Lisbona, poi il Manchester United, quindi il Real Madrid e infine la Juventus. Dopo tre anni in bianconero, però, Cristiano Ronaldo ha deciso di cambiare aria nella coda di agosto, a campionato iniziato. Il portoghese ha rinunciato ai circa 60 milioni lordi di ingaggio corrisposti dal club torinese per tornare in Inghilterra, proprio a Manchester. Prima vicinissimo al City di Pep Guardiola, poi definitivamente allo United, da figliol prodigo.

Un ritorno che ha incendiato nuovamente il mercato, dopo lo storico addio di Lionel Messi, passato dal Barcellona al Paris Saint Germain.

Cristiano Ronaldo al Manchester United, Juve addio: quanto ha guadagno a Torino

Cristiano Ronaldo è diventato un calciatore della Juventus il 10 luglio 2018, acquistato dal Real Madrid per 100 milioni di euro (più altri 12 di oneri accessori): cifra che lo ha fatto diventare l’acquisto più costoso nella storia della Serie A. È stato anche il giocatore più pagato di sempre, a livello di ingaggio e quindi di stipendio, del nostro campionato: 31 milioni di euro netti all’anno, circa 60 milioni di euro lordi. Cifre pazzesche, che non tengono conto degli sponsor e dei ricavi tramite social (soprattutto Instagram).

Difficile calcolare con certezza il suo patrimonio netto, che viene comunque stimato tra i 230 milioni di euro e i 290 milioni di euro. Secondo Forbes, Cristiano Ronaldo ha guadagnato più di ogni altro sportivo nel 2017: 93 milioni di dollari, più di di LeBron James (86) e Lionel Messi (80). Nel 2020 invece si è dovuto accontentare del 3° posto (120 milioni di dollari totali), alle spalle di Lionel Messi (130 milioni di dollari) e di Conor McGregor (atleta simbolo delle arti marziali: 180 milioni di dollari).

Cristiano Ronaldo al Manchester United, Juve addio. Quanto guadagnerà CR7

Cristiano Ronaldo con la Juventus ha segnato 101 gol in 134 partite. Al Manchester United, dove ha giocato dall’estate 2003 all’estate 2009, i gol erano stati 118 in 292 partite ufficiali.

Il portoghese torna all’Old Trafford per altri tre anni, dato che ha firmato un contratto che scadrà nel 2024: guadagnerà 25 milioni di euro netti a stagione. Cifra che lo vede confermarsi tra i calciatori più pagati al mondo, anche se un po’ meno rispetto al periodo in bianconero.

Dunque, Cristiano Rolando guadagnerà poco più di 2 milioni di euro al mese, circa 67 mila euro al giorno, ossia 2.800 euro l’ora, 46 euro al minuto: 77 centesimi di euro al secondo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ronaldo allo United, Juve addio. Quanto guadagnerà CR7