Come annullare un bonifico bancario in pochi semplici passi

Sapere annullare un bonifico è di fondamentale importanza nelle pratiche bancarie di tutti i giorni

Oggi quasi tutte le banche permettono ai loro clienti di effettuare operazioni di routine comodamente da casa grazie ai sistemi di home bancking. Al momento dell’apertura di un conto, infatti, al cliente vengono fornite delle credenziali con le quali può entrare nel sito della banca, registrarsi e accedere al suo conto corrente, controllarne i movimenti, il saldo e disporre di tutte le operazioni possibili. Il bonifico bancario è una delle operazioni più eseguite con questo sistema.

Quando si esegue un bonifico bancario comodamente da casa, bisogna accedere alla propria pagina nel portale della banca. Dalla pagina sarà possibile disporre il bonifico indicando il nome e l’iban del beneficiario (che devono necessariamente conicidere) e l’importo che si vuole pagare. Con queste informazioni fare partire l’operazione di pagamento richiesta.

Una volta che si confermano i dati e si fa partire l’operazione di bonifico bancario, al cliente sarà chiesto di confermare il pagamento inserendo il codice numerico fornito dalla chiavetta che la banca da in dotazione al momento dell’apertura di un conto. Si tratta di un piccolo dispositivo che fornisce in modo seriale codici numerici validi per una sola operazione bancaria.

Dopo l’inserimento dei codici di sicurezza il bonifico bancario è eseguito correttamente. Può capitare, tuttavia, che dopo aver ordinato il pagamento, ci si accorga che qualche dato fornito non sia corretto: si può aver inserito importi o destinatari errati. Fortunatamente, anche online, c’è la possibilità di correre ai ripari e correggere le non volute sviste di compilazione.

Una volta disposto il bonifico bancario, infatti, si dispone di circa due ore per annullare l’operazione, lasso di tempo che varia a seconda dell’istituto di credito. Basterà accedere di nuovo nella propria pagina sul sito della banca, entrare nella sezione dei bonifici e selezionare il tasto di revoca del pagamento. L’annullamento della transazione è istantaneo e i soldi non verranno trasferiti.

Immagini: Depositphotos

Leggi anche:
Come investire nel 2016 senza rischi
Bail in, il decalogo per difendere i risparmi ed evitare rischi con le banche
Bail in e prelievo forzoso, la lista delle banche più a rischio. Come difendersi
Ocse lancia l’allarme: “Una valanga travolgerà banche e correntisti”
“Vendete tutto, il 2016 sarà un anno disastroso”. L’allarme degli analisti

Come annullare un bonifico bancario in pochi semplici passi
Come annullare un bonifico bancario in pochi semplici passi