Cristiano Ronaldo da record su Instagram: quanto vale la macchina da soldi CR7

Cristiano Ronaldo raggiunge i 200 milioni di follower su Instagram, cosa succederà adesso?

Cristiano Ronaldo è la prima persona al mondo a raggiungere i 200 milioni di follower su Instagram. Dopo aver conquistato il mondo del calcio e i tifosi di tutto il mondo, il suo seguito continua a crescere anche fuori dal campo. Ma cosa significherà tutto questo?

Cristiano Ronaldo sempre più popolare: su Instagram fa il pieno di like, e le sue finanze ringraziano

Se mettessimo insieme l’attuale popolazione residente nei posti dove Cristiano Ronaldo ha giocato (67 milioni nel Regno Unito, 47 milioni in Spagna e 60 milioni in Italia), non riusciremmo comunque a superare – né tanto meno raggiungere – il numero di persone che oggi segue l’attaccante su Instagram.

Non a caso, infatti, lo sportivo è attualmente uno dei più pagati sulla piattaforma. Un seguito del genere vale milioni, tanto che con un suo post su Instagram Ronaldo è in grado di guadagnare più di quanto guadagna con una partita alla Juve. Inutile dire che, ad oggi, un tale successo sui social non potrà che fare bene alle sue finanze. Prima di tutto, in termini di pubblicità, gli sponsor continuano ad essere attratti da numeri del genere. Questo perché una sua foto o Stories di Ronaldo sarà vista da milioni e milioni di persone, meglio di una pubblicità sulla Tv nazionale.

Al di là delle statistiche numeriche, comunque, è la fama raggiunta che – di fatto – è stata e sarà la fortuna di Ronaldo. Il suo nome è ormai un brand, riconoscibile, unico, il che è qualcosa che fa gola alle aziende. Il record raggiunto grazie a Instagram, dunque, non è destinato a non avere un effetto più che positivo sui suoi introiti.

Cristiano Ronaldo, tra carriera e successi: quanto vale il suo patrimonio oggi

Cinque volte vincitore del Pallone d’Oro, Cristiano Ronaldo inizia la sua carriera calcistica nei ranghi dello Sporting Lisbona, dove ha portato a casa i primi successi. All’età di 18 anni si trasferisce nel Regno Unito, unendosi al Manchester United grazie ad un contratto di 16,3 milioni di sterline (equivalenti a più di 19 milioni di euro di oggi). Già allora, da giovanissimo, Ronaldo registrò il suo primo record, per uno degli ingaggi più costosi firmato da un adolescente nella storia del calcio inglese.

Dopo la direzione di Sir Alex Ferguson, Cristiano Ronaldo passa al Real Madrid, e in Spagna vince di tutto, tra cui quattro titoli di Champions League. In Italia, con la Juventus, ha già segnato 17 gol su 18 presenze in Serie A quest’anno. Se Ronaldo dovesse trionfare di nuovo in Champions League, sarebbe il secondo giocatore nella storia a vincerla più di cinque volte, insieme a Fransisco Gento del Real Madrid.

Una vita fatta di successi, che hanno contribuito a far accrescere la sua popolarità e – di conseguenza – anche il suo portafogli. Il suo patrimonio, secondo quanto riportato da una delle ultime stime Forbes, a luglio 2019 ammontava a ben 98,5 milioni di euro.

Dei suoi proventi ben 31 milioni di euro netti l’anno vengono dall’ingaggio con la Juve (52,5 lordi a bilancio della formazione bianconera), mentre nel 2018 i post sponsorizzati su Instagram gli hanno fruttato ben 48 milioni di dollari (più di 43 milioni di euro).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cristiano Ronaldo da record su Instagram: quanto vale la macchina da s...