Chi è Antonio, il padre di Luigi di Maio

Antonio Di Maio è un imprenditore campano noto soprattutto per essere il padre del capo politico del M5S: ecco cosa sappiamo su di lui

Antonio Di Maio è il padre del vicepresidente del Consiglio dei Ministri Luigi Di Maio, adesso al centro di molte polemiche.

Negli ultimi giorni si sta parlando molto di Antonio Di Maio, il padre di Luigi Di Maio, capo politico del Movimento 5 Stelle, vicepresidente del Consiglio dei Ministri e ministro dello Sviluppo economico, del lavoro e delle politiche sociali. L’uomo è al centro di forti polemiche per presunti abusi edilizi e perché avrebbe fatto lavorare nella sua azienda alcuni operai senza inquadramento contrattuale. Per adesso l’uomo sta respingendo le accuse, e saranno poi la magistratura e le forze dell’ordine a provvedere con gli accertamenti necessari. Ma chi è quest’uomo? Di lui non si sa molto, anche se il suo nome era noto a livello locale già prima che il figlio diventasse vicepresidente.

Antonio Di Maio è un imprenditore edile gestore della ditta Ardima Costruzioni di Paolina Esposito, intestata alla madre del vicepresidente. Negli anni ’80 e ’90, quando il figlio Luigi era ancora un bambino, ha provato a essere eletto nel consiglio comunale di Napoli, ma le elezioni non hanno avuto esisto positivo. Per questo, secondo alcune dichiarazioni rilasciate da Luigi Di Maio a L’Espresso, il padre Antonio non sarebbe stato felice della discesa in politica del figlio. Tra i due poi, come riportato dalle Iene, ci sarebbero anche alcuni attriti relativi proprio alla presunta questione del lavoro nero all’interno dell’azienda di famiglia. «C’è stato un periodo della mia vita in cui non avevo alcun rapporto con mio padre – ha dichiarato Luigi Di Maio – Non c’è stato un bel rapporto, ve lo dico con il cuore. Il rapporto con mio padre è migliorato un po’ solo negli ultimi anni. In quegli anni avevo 24-25 anni. Non gestivo nulla. E con mio padre c’è stata una fase di blackout perché non condividevo alcuni suoi modi». E riguardo alle ultime polemiche sulla gestione del lavoro all’interno dell’azienda: «Spero che tutto sia in regola. Sono andato avanti nella convinzione che nell’azienda si rispettassero tutte le regole. Ora sono io che devo chiedere spiegazioni a mio padre».

Chi è Antonio, il padre di Luigi di Maio

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Antonio, il padre di Luigi di Maio