Apilcoltura urbana, l’impegno di Bestway® per proteggere la biodiversità

Un'iniziativa volta a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di questi straordinari impollinatori,

#BTheChange, questo il motto che caratterizzerà tutto il 2021 di Bestway®. Un messaggio semplice che riassume perfettamente la volontà dell’azienda nell’agire e nell’assumere un ruolo attivo nella tutela della Terra e dell’ambiente, anche attraverso azioni piccole ma molto importanti. E cosa c’è di più piccolo e importante di una laboriosa ape?

Per questo oggi, nella Giornata Mondiale delle Api, Bestway® vuole giocare con il suo claim, che per l’occasione diventa #BeeTheChange, per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di questi straordinari impollinatori, sul ruolo che rivestono nell’ambito dello sviluppo sostenibile e sulle minacce che affrontano quotidianamente e che mettono costantemente a rischio la loro sopravvivenza.

Apicoltura Urbana: un progetto condiviso

Anche quest’anno Bestway® ha infatti confermato – per il terzo anno di seguito – la collaborazione con Apicoltura Urbana, la prima realtà in Italia che si occupa di promuovere e sostenere l’apicoltura in contesti urbani. Una strategia dedicata per risolvere il crescente problema della scomparsa delle api dal nostro pianeta. Grazie all’innovativo servizio chiavi in mano Bees As A Service, Bestway® ha avuto la possibilità di adottare quattro alveari, affidando ai due fondatori – Giuseppe Manno e Mauro Veca – la conduzione, la produzione, la raccolta e l’estrazione del miele presso i loro laboratori di smielatura.

Le api ospitate da Apicoltura Urbana sono di razza Ligustica (Apis Mellifera Ligustica), l’ape italiana per eccellenza, che si distingue per i primi segmenti dell’addome di colore giallo chiaro e per la sua docilità. Quante api vengono allevate? La loro è una grande famiglia: in piena stagione ciascun alveare può ospitare dalle 30.000 alle 60.000 api! Il miele prodotto da questo esercito è il classico millefiori, che raccoglie le fioriture presenti sul nostro territorio nel corso di tutto l’anno. L’obiettivo di Bestway® è quello di contribuire alla salvaguardia della biodiversità. Per questo, grazie alla collaborazione con realtà specializzate come Apicoltura Urbana, viene usato solo il miele prodotto in esubero e le api non vengono spinte a produrre mieli monoflora che spesso non rispettano il naturale ciclo di sviluppo delle api, portandole ad una produzione intensiva. Ciascuno alveare può naturalmente produrre all’incirca 5Kg di miele all’anno, sulla base delle fioriture presenti e del loro potenziale nettarifero.

Infine, l’idea cardine, condivisa da Bestway® e Apicoltura Urbana, è quella che attraverso il contatto con un alveare, si possa costruire un’educazione ambientale più profonda. E infine, attraverso l’educazione arrivare all’ispirazione e all’azione. Un’azione vera, concreta ed efficace.

Il 20 maggio dalle ore 14.00, il team Bestway® sarà live sui canali social di Apicoltura Urbana per parlare insieme di api, biodiversità e prodotti dell’alveare.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Apilcoltura urbana, l’impegno di Bestway® per proteggere la bio...