Lamorgese, perché si parla del suo stipendio e a quanto ammonta

"Anche la mia busta paga da ministro dell'Interno è bassa" ha detto la ministra dell'Interno a Parma

Le parole della ministra dell’Interno Luciana Lamorgese hanno fatto discutere ancora una volta. Non è un mistero che la responsabile di uno dei dicasteri più importanti e delicati sia stata nel mirino non soltanto di Fratelli d’Italia, che è all’opposizione, ma anche della Lega di Matteo Savini, che invece esprime il governo di cui Lamorgese fa parte (qui si ripercorrono tutti i motivi di frizione tra i due, qui invece cosa ha detto la ministra dopo il caos No Pass).

Perché adesso, una volta di più, si è tornati a fare il nome dell’ex prefetto, che adesso lavora nel palazzo del Viminale?

Cosa ha detto Lamorgese sulla sua busta paga

Il motivo di tanto clamore sono state le parole di Luciana Lamorgese nel corso di un intervento all’Assemblea nazionale dell’Anci in corso alla Fiera di Parma. “Tutti dobbiamo fare squadra, io sono sempre pronta a dare una mano e ci metto tutta la mia professionalità, conquistata in tanti anni di servizio, che niente e nessuno può togliermi”. Così l’ex prefetto rispondendo indirettamente ad alcune parti politiche che in passato ne hanno chiesto le dimissioni.

Il passaggio delicato è però stato un altro, che ha a che fare con le lamentele dei sindaci. Secondo i primi cittadini infatti, l’onorario percepito per vestire la fascia tricolore non sarebbe commisurato alle responsabilità del ruolo. Lamorgese ci ha quindi tenuto a precisare che “anche la mia busta paga da ministro dell’Interno è bassa“. E poi ha aggiunto, con riferimento sempre a precedenti attacchi: “Qualcuno chiede che io mi guadagni lo stipendio che ricevo: ebbene, forse dopo aver visto la mia busta paga non lo direbbe più…”.

La domanda sorge quindi spontanea. Quanto guadagna Luciana Lamorgese da ministro dell’Interno?

Qual è lo stipendio e quanto guadagna il ministro dell’Interno

Lamorgese percepirebbe quindi un reddito complessivo pari a 230.357 euro lordi. Sono le cifre che è possibile ricavare dal 730 che, per tutti i componenti della squadra di governo, è obbligatorio depositare.

La cifra sarebbe in crescita rispetto alla dichiarazione dei redditi del 2020, pari a 162.713 euro. Ma attenzione, non tutto è stipendio da ministro. Le entrate di Lamorgese infatti sarebbero il risultato della somma di 149.130 euro di un assegno pensionistico e dello stipendio di ministro. Quest’ultimo sarebbe pari a 80.030 euro. Troppo? Troppo poco? Qualsiasi sia la risposta, si tratta naturalmente di un compenso da misurare sulle responsabilità (che non sono poche) di chi si trova a ricoprire la carica di ministro dell’Interno.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lamorgese, perché si parla del suo stipendio e a quanto ammonta