Come utilizzare la Carta Docente su Amazon

Chi ha diritto alla Carta Docente, a quanto ammonta il bonus e come usarlo su Amazon per acquistare online tantissimi prodotti

Se siete degli insegnanti avrete certamente sentito parlare della Carta del docente. Per chi non sapesse cos’è, si tratta di un’iniziativa del Ministero dell’Istruzione, prevista dalla cosiddetta legge sulla “Buona Scuola”, che istituisce una carta elettronica per l’aggiornamento e la formazione dei docenti di ruolo scuole italiane.

Carta docente, quanto vale e a chi spetta

La Carta del docente ha un valore di 500 euro annui per ciascun anno scolastico ed è assegnata a:

  • docenti di ruolo a tempo indeterminato delle scuole statali, sia a tempo pieno che a tempo parziale, docenti che sono in periodo di formazione e prova
  • docenti dichiarati inidonei per motivi di salute
  • docenti in posizione di comando, distacco, fuori ruolo o altrimenti utilizzati
  • docenti nelle scuole all’estero
  • docenti delle scuole militari.

Carta docente, come usarla su Amazon

La Carta del docente è utilizzabile anche per l’acquisto di prodotti venduti e spediti da Amazon. Ma attenzione: è un contributo strettamente personale e il codice Amazon collegato ad essa può quindi essere utilizzato solo dal titolare del buono Carta del docente. Non può essere neanche venduto, né scambiato, né trasferito a terzi né convertito in denaro.

Per utilizzare il bonus su Amazon.it, basta creare un buono del valore intero desiderato di minimo 1 euro (es. 15,00 euro e non 15,50 euro) sul sito cartadeldocente.istruzione.it e convertirlo in un codice Amazon sul sito amazon.bonus-docenti.it.

Per chiedere la riconversione dei codici Amazon è necessario essersi registrati all’applicazione Carta del docente per l’edizione 2021/2022 accedendo al proprio account nella pagina cartadeldocente.istruzione.it.

Potranno essere associati uno o più codici Amazon: per esempio un buono di 15 euro verrà convertito in 2 codici da 10 e da 5 euro.

Una volta ottenuto il codice Amazon, se non vorrete più utilizzare l’importo convertito su Amazon.it, potrete chiederne la riconversione sul vostro saldo Carta del docente compilando il relativo modulo di riconversione disponibile qui per l’ammontare non ancora utilizzato (le modalità di riaccredito non sono immediate ed è possibile verificare lo stato aggiornato della richiesta di riconversione nella sezione “Buoni già spesi”).

Carta docente, cosa si può comprare su Amazon

È possibile utilizzare la Carta del docente per acquisti nelle categorie:

Se siete clienti Amazon Prime, o se il vostro ordine è superiore a 29 euro, non sono previsti costi aggiuntivi per la spedizione. Diversamente, il costo della spedizione vi verrà addebitato.

Per utilizzare il codice Amazon, prima di effettuare l’acquisto dovete associare un metodo di pagamento valido, come ad esempio una carta di credito, una carta Postepay o una prepagata Paypal all’account Amazon.

Si possono utilizzare più codici Amazon per un unico acquisto. Al momento del Riepilogo ordine, nella sezione “Modalità di pagamento” potete inserire i codici nel campo “Aggiungi un buono regalo o un codice promozionale”, assicurandovi che sia presente la spunta nella casella adiacente ad ogni codice.

Carta docente, come sapere quanto resta

Per verificare l’ammontare residuo del codice, basta inserire nel carrello libri che non facciano parte di altre promozioni per un valore superiore all’ammontare originale del buono, o dei buoni se ne state utilizzando più di uno allo stesso tempo.

Cliccate su “Procedi all’acquisto” nella pagina del carrello e una volta arrivati alla pagina del Riepilogo ordine potrete visualizzare l’importo residuo alla voce “Sconto promozionale”. Verificate anche che l’unica promozione applicata sia quella riferibile al bonus Carta del docente alla voce “Promozioni applicate”.

Se l’importo del buono non è sufficiente a raggiungere il valore del prodotto scelto, potete scegliere se emettere un nuovo buono Carta del docente o proseguire utilizzando i normali metodi di pagamento.

Carta docente, cosa fare in caso di reso su Amazon

Potete anche effettuare un ordine regalo e decidere di pagarlo con i codici promozionali.

In caso di reso di un regalo, pagato con Carta del docente, Amazon però non effettua alcun rimborso a favore del destinatario del regalo. Informerà invece del reso l’acquirente del regalo, che riceverà il rimborso dell’importo pagato sul suo account Amazon sotto forma di codici Amazon sostitutivi.

Questi codici sono utilizzabili unicamente sulla selezione idonea del Bonus e solo dal titolare del buono Carta del docente ed entro la stessa scadenza dei codici promozionali originali.

Carta docente, cosa fare in caso di errori su Amazon.it

Se state cercando di utilizzare il codice Amazon per un acquisto su Amazon.it ma ricevete il messaggio d’errore “Verifica nel Riepilogo Ordine che il codice non sia stato già inserito o utilizzato”, per prima cosa dovete verificare che quello che state cercando di utilizzare sia il vostro codice Amazon e non un buono Carta del docente (in questo caso, è necessario prima convertirlo in un codice Amazon sul sito amazon.bonus-docenti.it).

Poi verificate di non aver già inserito in precedenza lo stesso codice Amazon su Amazon.it: è infatti sufficiente inserirlo una sola volta perché il codice rimanga associato al vostro account fino all’esaurimento dell’importo.

Nel caso in cui abbiate utilizzato il valore del codice Amazon solo parzialmente, l’eventuale credito residuo del codice potrà essere utilizzato per ulteriori acquisti di prodotti facenti parte dell’iniziativa entro il 31 agosto 2022 se avete convertito il buono nell’edizione 2021/2022.

Carta docente, quando scade e perché serve lo SPID

Per poter utilizzare la Carta è necessario che il docente abbia lo SPID (qui cos’è e come funziona) per potersi autenticare sul sito cartadeldocente.istruzione.it (per chi non lo avesse ancora fatto è possibile registrarsi solo dal 1° settembre al 30 ottobre di ciascun anno).

Se avete convertito il vostro buono nell’edizione 2021/2022, potrete spendere l’importo residuo sul vostro account Amazon fino al 31 agosto 2022. Se avete convertito il buono nell’edizione 2020/2021, non potete più spendere l’importo residuo sul vostro account Amazon perché la scadenza era fissata per il 31 agosto 2021.

Al termine dell’iniziativa il 31 agosto 2022, l’eventuale credito residuo non potrà più essere utilizzato e sarà automaticamente riaccreditato sul saldo Carta del Docente fino al raggiungimento dell’ammontare massimo di 1.000 euro sul borsellino governativo.

Se avete smarrito o non avete ricevuto i vostri codici Amazon convertiti potete cliccare qui. Potete anche contattare l’assistenza clienti Amazon a questo link.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come utilizzare la Carta Docente su Amazon