Estratto conto Postepay: come richiederlo

In questo articolo vedremo come si ottiene l’estratto conto della Postepay: le procedure e le informazioni utili

Sono sempre di più le persone che abbinano al proprio conto personale una carta prepagata in modo da poter gestire ogni mese le spese e tenere sotto controllo il bilancio familiare. Per i tantissimi che possiedono un conto in Posta, è possibile associare una carta Postepay, Standard o Evolution: non tutti sanno, però, che anche di queste prepagate è possibile visualizzare l’estratto conto con diverse modalità. Perché è importante? L’estratto conto della Postepay riporta tutte le operazioni fatte con la carta in un certo periodo di riferimento, e quindi ci permette di monitorare tutti i soldi in entrata e in uscita, le spese più frequenti, i costi che possiamo tagliare: insomma, ci consente di tenere meglio sotto controllo i nostri soldi.

Inoltre, ci consente di capire le commissioni applicate, i costi nascosti di cui spesso non ci accorgiamo e quindi se la prepagata è economica rispetto alle altre. Ancora non siamo convinti dell’importanza di vedere l’estratto conto Postepay? Allora diciamo subito che se dovessimo fare il calcolo Isee diventerebbe necessario perché è fondamentale per il calcolo della giacenza media. Se ormai abbiamo capito cosa è e perché è così importante, vediamo ora come si ottiene l’estratto conto della Postepay.

Postepay Standard

Purtroppo, per questo tipo di prepagata non è previsto l’estratto conto: se quindi dobbiamo ricavare il saldo e i movimenti di un certo periodo, dobbiamo richiedere l’estratto conto della Postepay direttamente in un Ufficio Postale. Comunque, prima di uscire di casa e prendere il numeretto in posta, è opportuno sapere che da internet si possono comunque visualizzare gli ultimi movimenti e il saldo attuale, ma comunque ricordiamo che questo non è l’estratto conto della Postepay.

Postepay Evolution

Buone notizie per i possessori di questa carta! Oltre a possedere un estratto conto, è visualizzabile in diverse modalità: online, in un Ufficio postale o al Postamat, ovvero allo sportello. Ovviamente per le persone poco informatizzate, che non utilizzano bene le funzioni online, il consiglio è quello di chiedere l’estratto conto della Postepay a uno sportello dell’Ufficio Postale, dove un operatore saprà guidare al meglio tutte le operazioni. Oppure, se si ha meno tempo, ci si può recare presso un Postamat e cercare tra le voci elencate quella per vedere l’estratto conto della Postepay.

Come vedere l’estratto conto Postepay online

I più avvezzi alla tecnologia, potranno scaricare l’estratto conto della Postepay Evolution online attraverso il sito di Poste Italiane o attraverso le app dedicate. Le uniche cose che servono? Una carta prepagata attiva, una connessione internet disponibile e un dispositivo – smartphone, tablet o pc – per visualizzare il tutto. Vediamo quali sono le azioni da compiere:

  • registrarsi sul sito di Poste Italiane con le proprie credenziali. Si clicca su “area personale” in alto a destra e si inseriscono tutti i dati richiesti. A questo punto si riceverà un codice di attivazione attraverso un SMS. Un consiglio? Conserva sempre le credenziali in un luogo sicuro per eventuali accessi futuri, anche se, in caso di smarrimento, è possibile recuperarle dal sito;
  • a questo punto si può effettuare il login con le proprie credenziali e verrà richiesto di scegliere una domanda segreta per recuperare la password in caso andasse persa;
  • l’operazione è quasi completa: ora basterà andare su “Accedi ai servizi Postepay” e scegliere l’opzione “visualizza estratto conto Postepay” dal menu.

Forse, è scontato aggiungere che si può scaricare l’estratto conto della Postepay anche dalle app per smartphone e tablet, utilizzando le stesse credenziali.

Altri vantaggi dell’app di Poste Italiane

Oltre a vedere e scaricare l’estratto conto della Postepay Evolution, online o dalle app è possibile fare anche molte altre operazioni: si possono fare bonifici, ricariche di altre Postepay, gestire più carte simultaneamente ma anche pagare bollettini utilizzando la fotocamera del telefono o tablet. Inutile parlare del risparmio di tempo!

Non ti senti sicuro?

Sono ancora in molti a non sentirsi sicuri nel richiedere l’estratto conto della Postepay online. In questo caso, c’è da dire che Poste Italiane mette a disposizione tutti i sistemi di sicurezza necessari, ma potrebbe succedere che si verifichi un errore o che qualcosa non corrisponda.

Cosa fare in questo caso? Prima di cedere alla disperazione, si può contattare il servizio clienti – gratuito – oppure contattare un operatore attraverso le pagine dei social delle Poste come Facebook o Twitter, compilando il form per la richiesta di assistenza. Se il sito non dovesse funzionare, niente paura: si tratta di un disservizio temporaneo, che generalmente si risolve in qualche ora.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Estratto conto Postepay: come richiederlo