PROMO

Fattura Elettronica: un vantaggio anche per i regimi forfettari

La Fatturazione Elettronica è uno strumento che facilita il lavoro di aziende e liberi professionisti con vantaggi imperdibili anche per le Partite IVA in regime forfettario

Aziende e professionisti, in un mondo in cui la trasformazione digitale è una priorità, sono sempre più propensi ad attivare processi di crescita e adottare nuovi strumenti digitali. La Fattura Elettronica, sull’onda dell’innovazione, si rivela così un prezioso alleato che facilita il lavoro di aziende e liberi professionisti.

Per i possessori di Partita IVA a regime forfettario, la Fatturazione Elettronica non è obbligatoria. Tuttavia, sono tanti i vantaggi che possono derivare dal suo utilizzo. Per questo sempre più professionisti decidono di avvalersi di questo strumento di gestione digitale dei documenti. A dimostrarlo, un sondaggio IDC commissionato da Aruba che mette in luce la situazione del nostro Paese.

La Fattura Elettronica in Italia: dati 2021

Stando ai dati raccolti nel 2021 da IDC, la situazione appare chiara: le remore all’utilizzo della Fatturazione Elettronica sono ormai quasi del tutto superate. Anzi, in molti, tra aziende e professionisti, ne percepiscono i vantaggi e decidono di utilizzarla anche se non sono obbligati dalla legge.

Il 48% delle aziende, infatti, vede nel digitale un’opportunità di miglioramento del proprio modo di lavorare, per incrementare la produttività e la competitività e non un ostacolo. Ben il 75% del campione preso in esame ricerca nuove soluzioni per semplificare le attività quotidiane e, in quest’ottica, la Fatturazione Elettronica rientra tra i principali strumenti innovativi che permettono una digitalizzazione dei processi lavorativi.

Se per alcune realtà utilizzarla è un obbligo derivante dalla legge, altre ne sono esonerate. Tuttavia, il 46% delle aziende che non devono ottemperare a questo dovere decide comunque di utilizzare la Fatturazione Elettronica, che si rivela essere uno standard di elevata qualità e professionalità. Gli interlocutori principali, in Italia, sono principalmente le altre aziende, destinatarie delle fatture emesse, e, in maniera più ridotta, privati cittadini e Pubblica Amministrazione.

Quali sono i benefici della Fattura Elettronica: i dati

Benché il regime forfettario, grazie al DL 127/2015, sia esonerato dall’obbligo di Fatturazione Elettronica, sono tanti i vantaggi a cui un libero professionista può andare incontro utilizzando questo strumento. È sempre la ricerca IDC a metterli in luce.

Il beneficio maggiormente percepito è la semplicità di condivisione di fatture con clienti e fornitori, indicato dal 35% degli intervistati. Si tratta di un vantaggio che viene apprezzato da imprese e liberi professionisti operanti in diversi settori: nell’industria, nel commercio e nei servizi professionali. Il 30% delle aziende annovera tra i vantaggi della Fatturazione Elettronica la conservazione legale delle fatture attive e passive, con una completa rimozione della conservazione cartacea. Questo significa, di conseguenza, evitare smarrimenti ed eventuali danneggiamenti, oltre che un risparmio economico.

Questo prezioso strumento, inoltre, semplifica gli adempimenti fiscali (27%), riduce i rischi di errori manuali e di trasmissione (26%) ed è maggiormente eco-sostenibile (25%). I benefici percepiti aumentano, inoltre, in relazione alla quantità complessiva di fatture elettroniche inviate e ricevute mensilmente: il 24% delle aziende che hanno un livello medio di volumi (100-1000 fatture al mese) percepisce la possibilità di migliorare l’automazione dei processi come, ad esempio quelli relativi a contabilizzazione, anagrafiche e scadenziario.

Quelle con un volume più elevato, invece, apprezzano il miglioramento della collaborazione con il commercialista (24%), che risulta più immeditata, e la possibilità di ridurre i costi di carta e archivi documentali (19%). Insomma, la Fatturazione Elettronica trova oggi un largo riscontro positivo tra chi ne fa utilizzo, con il 75% delle organizzazioni che la ritiene assolutamente essenziale per la digitalizzazione dell’impresa.

Fatturazione Elettronica di Aruba: come funziona

Anche le piccole Partite IVA in regime forfettario possono attivare processi di trasformazione digitale e godere di tutti i vantaggi della Fatturazione Elettronica, a partire da una gestione facile, veloce ed economica dei documenti.

La Fatturazione Elettronica di Aruba, grazie ad un’interfaccia intuitiva, offre un servizio semplice da utilizzare che permette di gestire tutte le fatture dal computer o dai propri dispositivi mobili, tablet e smartphone, attraverso un’app scaricabile sia sui sistemi Android che Ios. Si potranno compilare, così, le fatture grazie alla creazione di un file in formato XML in modo automatico, secondo le regole tecniche dettate dall’Agenzia e compatibile con gestionali di contabilità, con tanto di firma digitale.

Il software offre un’ampia gamma di funzioni utili. Permette l’invio, la ricezione e la conservazione di fatture, sia singole che in maniera massiva, e la gestione di quelle eventualmente scartate e respinte. Sarà Aruba che, in quanto ente intermediario accreditato dall’Agenzia delle Entrate si occuperà del passaggio al Sistema di Interscambio.

Sarà, inoltre, possibile caricare sul pannello le fatture inviate e ricevute in passato e già trasmesse al SdI. Tutti i documenti e le notifiche vengono automaticamente conservate a norma, consentendo, così, l’esibizione a fini fiscali in caso di necessità. Il tutto avviene ad un livello di massima sicurezza per ciò che riguarda il trattamento dei dati.

Infine, ma non meno importante, il servizio offerto da Aruba semplifica il rapporto con il commercialista. Permette, infatti, di collegarsi con il proprio consulente o lo studio commerciale inviando una semplice richiesta attraverso il pannello di gestione: sarà lui, poi, a operare per conto del cliente a seconda dei permessi accordati in massima sicurezza e trasparenza. Insomma, la Fatturazione Elettronica si rivela cruciale per rafforzare la digitalizzazione ed essere competitivi e la soluzione di Aruba permette di raggiungere tali obiettivi con successo.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fattura Elettronica: un vantaggio anche per i regimi forfettari