La classifica delle migliori università al mondo: sorpresa Italia

Buone notizie sul fronte università italiane. E' appena stata pubblicata la celebre classifica ARWU di Shanghai: ecco come si posizionano gli atenei italiani

Buone notizie sul fronte delle università italiane. E’ appena stato infatti pubblicato l’Academic Ranking of World Universities (ARWU) del Center for World-Class Universities (CWCU) dell’Università Jiao Tong di Shanghai, aggiornato su base annua. Più di 2500 università sono classificate da ARWU ogni anno e le migliori 1000 vengono pubblicate. La buona notizia è che nella classifica delle migliori università al mondo la prima italiana al 150° posto.

Dal 2003, ARWU presenta annualmente le migliori università del mondo sulla base di una metodologia trasparente e dati oggettivi di terze parti. Non a caso è stata riconosciuta come la prima delle classifiche universitarie globali e la più affidabile in assoluto.

ARWU utilizza sei indicatori oggettivi per classificare le università di tutto il mondo, tra cui il numero di alunni e il personale che hanno vinto premi Nobel e medaglie Fields, il numero di ricercatori citati da Clarivate, il numero di articoli pubblicati su riviste di natura e scienza, il numero di articoli indicizzati su Science Citation Index Expanded™ e Social Sciences Citation Index™ nel Web of Science™ e la performance pro-capite dell’università.

Le migliori università al mondo

L’Università di Harvard è in cima alla classifica per il 20° anno consecutivo. La Stanford University rimane salda in seconda posizione. Il Massachusetts Institute of Technology (MIT) sale di una posizione al numero 3. Altre 10 migliori università sono Cambridge (4a), Berkeley (5a), Princeton (6a), Oxford (7a), Columbia (8a), Caltech (9a) e Chicago (10°).

Nell’Europa continentale, l’Università Paris-Saclay (16°) è la migliore, seguita dall’ETH di Zurigo (20°). Tra le università asiatiche, l’Università di Tokyo (24a) mantiene la sua posizione di leadership. La Tsinghua University (26°) sale di due posizioni, mantenendo il secondo miglior posto in Asia. L’Università di Melbourne (32a) è in cima alle altre università dell’Oceania da ormai 12 anni consecutivi, dal 2011.

Quattro università salgono nella Top 50. L’Università di Zhejiang della Cina continentale si è classificata al 36° posto, rispetto al 52° dell’anno scorso. L’Università del Queensland dall’Australia sale di quattro posizioni al 47° posto. L’Università dell’Illinois a Urbana-Champaign (49°) e l’Università del Maryland, College Park (50°) degli Stati Uniti salgono entrambe di sei posizioni.

Sette università entrano nella Top 100, tra cui l’Università di Pittsburgh (82°) e la Brown University (99°) dagli Stati Uniti, l’Università Erasmo da Rotterdam (87°) dai Paesi Bassi, l’Università di Alberta (92°) dal Canada, la Huazhong University of Science and Technology (96°) dalla Cina continentale, The University of Hong Kong (96°) dalla Cina-Hong Kong e Seoul National University (98°) dalla Corea del Sud.

Ci sono poi otto new entry che compaiono nell’elenco delle Top 500, e 25 università entrano per la prima volta nella Top 1000.

Le 50 migliori università al mondo: la classifica

Qui vi avevamo parlato delle facoltà che assicurano stipendi più alti una volta al lavoro.

Ecco le migliori 50 università nel mondo:

  1. Harvard University
  2. Stanford University
  3. Massachusetts Institute of Technology (MIT)
  4. University of Cambridge
  5. University of California, Berkeley
  6. Princeton University
  7. University of Oxford
  8. Columbia University
  9. California Institute of Technology
  10. University of Chicago
  11. Yale University
  12. Cornell University
  13. University of California, Los Angeles
  14. Johns Hopkins University
  15. University of Pennsylvania
  16. Paris-Saclay University
  17. University of Washington
  18. University College London
  19. University of California, San Francisco
  20. ETH Zurich
  21. University of California, San Diego
  22. University of Toronto
  23. Imperial College London
  24. The University of Tokyo
  25. New York University
  26. Tsinghua University
  27. Washington University in St. Louis
  28. University of Michigan-Ann Arbor
  29. University of North Carolina at Chapel Hill
  30. Northwestern University
  31. Duke University
  32. The University of Melbourne
  33. University of Wisconsin – Madison
  34. Peking University
  35. The University of Edinburgh
  36. Zhejiang University
  37. The University of Texas at Austin
  38. The University of Manchester
  39. University of Copenhagen
  40. PSL University
  41. Karolinska Institute
  42. Kyoto University
  43. Sorbonne University
  44. Rockefeller University
  45. University of British Columbia
  46. University of Minnesota, Twin Cities
  47. The University of Queensland
  48. King’s College London
  49. University of Illinois at Urbana-Champaign
  50. University of Maryland, College Park.

La migliore università italiana è la Sapienza di Roma

Per quanto riguarda le italiane, dicevamo, al primo posto troviamo la Sapienza di Roma, al 150esimo posto nella classifica mondiale. La Sapienza migliora la sua posizione a livello globale avanzando di una fascia nella classifica rispetto agli anni precedenti in cui si trovava nel range 151-200. La Sapienza è l’unica università italiana a vantare un primo posto assoluto a livello internazionale.

“Il posizionamento di quest’anno è un ottimo risultato per la Sapienza – ha commentato la rettrice Antonella Polimeni – che vede confermato il suo primato a livello nazionale. La classifica ribadisce il prestigio dell’Ateneo nel panorama internazionale grazie alla qualità e al valore scientifico della nostra comunità accademica, di cui il recente Premio Nobel per la Fisica a Giorgio Parisi rappresenta il massimo riconoscimento”.

Il 2022 è stato un anno di grandi risultati per la Sapienza sotto il profilo del piazzamento nei ranking internazionali. La classifica 2022 per ambiti disciplinari dell’agenzia QS, pubblicata il 6 aprile 2022, ha nuovamente collocato la Sapienza al 1° posto a livello mondiale in Classics & Ancient History.

Nella classifica Global Ranking of Academic Subjects, pubblicata il 19 luglio 2022 dalla stessa agenzia Shanghai Ranking Consultancy, l’ateneo ha totalizzato 5 primati unici a livello nazionale, nella materie Mathematics, Physics, Automation&Control, Telecommunication Engineering e Aerospace Engineering.

Bene anche Milano, Padova, Pisa, Bologna e Torino. Ma scorrendo la classifica, si notano alcune sorprese: la Bocconi ad esempio tra le italiane è verso il fondo, l’Università di Urbino persino ultima (qui le università italiane che rischiano di chiudere).

Le migliori università italiane: la classifica

Ricordiamo che finalmente in Italia è stato dato il via libera all’iscrizione alla doppia laurea (qui tutte le novità in arrivo). Ecco la classifica delle università italiane secondo ARWU, con il relativo ranking mondiale:

  • 101-150
    Università Sapienza di Roma
  • 151-200
    Università di Milano
  • 151-200
    Università di Padova
  • 151-200
    Università di Pisa
  • 201-300
    Politecnico di Milano
  • 201-300
    Università di Bologna
  • 201-300
    Università di Napoli Federico II
  • 201-300
    Università di Torino
  • 301-400
    Università Cattolica del Sacro Cuore
  • 301-400
    Università di Firenze
  • 301-400
    Università di Milano-Bicocca
  • 401-500
    Università Humanitas
  • 401-500
    Università di Bari
  • 401-500
    Università di Pavia
  • 401-500
    Università di Perugia
  • 401-500
    Università di Trento
  • 401-500
    Università Vita-Salute San Raffaele
  • 501-600
    Università di Brescia
  • 501-600
    Scuola Normale Superiore di Pisa
  • 501-600
    Università di Catania
  • 501-600
    Università di Genova
  • 501-600
    Università di Modena e Reggio Emilia
  • 501-600
    Università di Palermo
  • 501-600
    Università di Parma
  • 501-600
    Università di Roma – Tor Vergata
  • 501-600
    Università di Verona
  • 601-700
    Politecnico delle Marche
  • 601-700
    Politecnico di Torino
  • 601-700
    Università di Ferrara
  • 601-700
    Università di Salerno
  • 601-700
    Università di Siena
  • 601-700
    Università di Trieste
  • 701-800
    Università della Campania Luigi Vanvitelli
  • 701-800
    Università di Udine
  • 801-900
    Università libera di Bolzano
  • 801-900
    Università di Cagliari
  • 801-900
    Università della Calabria
  • 801-900
    Università di Chieti-Pescara
  • 801-900
    Università dell’Aquila
  • 801-900
    Università di Messina
  • 901-1000
    Università Bocconi
  • 901-1000
    International School for Advanced Studies
  • 901-1000
    Università della Tuscia
  • 901-1000
    Università dell’Insubria
  • 901-1000
    Università del Salento
  • 901-1000
    Università di Urbino.

Qui trovate la classifica ARWU completa, dove potete anche cercare un singolo ateneo oppure visionare la classifica di ciascun Paese.