Mascherine dopo il 15 giugno, cambia di nuovo tutto

Cosa succede dopo il 15 giugno per quando riguarda l'obbligo di mascherine? Dove potrebbe restare ancora obbligatorio indossarle

Addio alle mascherine dopo il 15 giugno? Forse. Dal prossimo mercoledì le mascherine probabilmente non saranno più obbligatorie nemmeno in quei luoghi in cui il governo aveva di deciso di mantenerne ancora l’obbligo. L’Esecutivo guidato da Draghi è chiamato a decidere se mantenere comunque l’obbligo in alcune situazioni particolari, oppure se lasciare una forte raccomandazione, com’è stato ad esempio nel caso dei seggi elettorali durante le elezioni amministrative e il referendum di domenica 12 giugno (qui tutti i dati flop sui 5 referendum).

In tutti i casi eventualmente previsti, è probabile che basti comunque la mascherina chirurgica, e non sia dunque necessaria la FFP2.

Mezzi di trasporto

Il braccio di ferro in seno al Governo è sempre tra il ministro della Salute Roberto Speranza, storicamente più prudente, e gli altri ministri e sottosegretari più “aperti”.

Speranza vorrebbe lasciare la mascherina obbligatoria almeno sui mezzi pubblici come bus, tram e metro, e sui mezzi di trasporto in generale, e dunque in treno, aereo, traghetto ecc. E’ questo uno dei nodi più duri da sciogliere.

Vista la continua circolazione del Covid – eclatante ad esempio il caso di Milano, dove i contagi stanno schizzando in alto ancora una volta – si potrebbe optare per lasciare l’obbligo del dispositivo ancora almeno per un mese, e cioè fino al 15 luglio.

Cinema, teatri, eventi

Per quanto riguarda spettacoli, eventi culturali e sportivi, anche al chiuso, sembra invece esserci una certezza. L’obbligo dovrebbe infatti essere sostituito da una forte raccomandazione.

Vero è che moltissimi eventi, dai concerti agli spettacoli, in questa stagione sono prevalentemente all’aperto.

Lavoro

Altro tema caldo riguarda il lavoro, ma qui almeno fino al 30 giugno non dovrebbe cambiare nulla. Mentre nel settore pubblico l’obbligo è decaduto da tempo – anche se resta una raccomandazione del ministro Renato Brunetta – nel settore privato a decidere sono i protocolli firmati da tutte le parti sociali.

La regola generale è che la mascherina va messa in tutte le situazioni di potenziale rischio, cioè quando il lavoro viene svolto a contatto con colleghi o clienti o altre persone: insomma, quando non si è soli a svolgere il proprio lavoro (qui cosa succede a chi non rispetta le regole).

Scuola

Sulla scuola si decide oggi lunedì 13 giugno. Secondo quanto previsto dagli ultimi decreti, la mascherina sarebbe ancora obbligatoria sia per insegnanti e personale ATA che per studenti durante tutti gli esami, di terza media e di maturità.

Tuttavia, viste le temperature bollenti e la possibilità di tenere finestre e porte aperte, Speranza e il ministro dell’Istruzione Bianchi potrebbero decidere di lasciare, anche in questo caso, una semplice raccomandazione di indossare il dispositivo qualora sia difficile mantenere il distanziamento.

“Conto che al prossimo Consiglio dei ministri del 15 giugno potremo approvare un decreto per l’abolizione dell’obbligo di mascherina per gli studenti che sosteranno gli esami di maturità. Un’indicazione chiara sulla questione deve essere data dal governo” spiega il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, che non condivide la proposta del ministro Bianchi con cui si dà la possibilità ai presidenti di Commissione il compito di decidere sull’obbligo.

Dove trovare mascherine chirurgiche a un prezzo scontato

Ricordiamo che sono tantissimi i modelli di mascherine in circolazione: si possono acquistare sia online che nei supermercati, in farmacia o nei negozi. Su Amazon per esempio le trovate scontate.

Mascherina chirurgica più venduta:

ALFAMED 50 Mascherine Chirurgiche 100% Made in ITALY Certificate CE, 3 Strati Traspirante Con Nasello Regolabile

Mascherina chirurgica più venduta di colore nero:

BLACK SHIELD 100 Pezzi Mascherine Chirurgiche Certificate CE Nere 3 veli – Dispositivo Medico di Tipo I

Mascherina Amazon’s Choice in tantissimi colori:

Mascherine per bambini colorate: