La Ferrari avrà un’auto elettrica: l’annuncio di Elkann e la reazione della Borsa

John Elkann, nel corso dell'assemblea degli azionisti per l'approvazione del bilancio 2020, ha annunciato che nel 2025 ci sarà la prima Ferrari elettrica

La Ferrari avrà un suo modello elettrico nel 2025. Lo ha annunciato il presidente e amministratore delegato del Cavallino, John Elkann, nel corso dell’assemblea degli azionisti che ha approvato il bilancio 2020 e distribuito i dividendi per circa 160 milioni di euro. Immediato un rialzo del titolo in Borsa.

La notizia è stata accolta con entusiasmo da Vannia Gava, sottosegretaria alla Transizione ecologica, che su Twitter ha scritto: ”Tra 4 anni sarà in vendita la prima Ferrari tutta elettrica: questa è la transizione ecologica che ci piace! Tecnologia ed energia pulita sono il connubio vincente: come Paese dobbiamo correre veloci… come una Ferrari!”.

Ferrari elettrica nel 2025: come ha risposto la Borsa

John Elkann si è detto entusiasta per il passo dell’azienda verso l’elettrico e anche Piazza Affari sembra aver premiato Ferrari, dato che il titolo è salito dello 0,95% a 175,8 euro. La strategia della Rossa è quella di puntare quindi sulla sostenibilità, il grande tema che ormai riguarda le aziende di ogni settore.

L’idea della Ferrari elettrica non è stata svelata attraverso disegni o bozzetti: Elkann ha spiegato agli azionisti che “tutto quello che nel vostro immaginario gli ingegneri e i designer di Maranello sono in grado concepire per un simile punto di riferimento della nostra storia, verrà realizzato”.

Durante l’assemblea, John Elkann è stato rieletto amministratore esecutivo, mentre Piero Ferrari, Delphine Arnault, Francesca Bellettini, Eduardo H. Cue, Sergio Duca, John Galantic, Maria Patrizia Grieco e Adam Keswick sono stati rieletti amministratori non esecutivi di Ferrari.

Gli azionisti hanno inoltre nominato Ernst & Young Accountants LLP revisore indipendente fino all’assemblea dei soci del 2022. Resta vacante la poltrona del nuovo amministratore delegato, dopo l’addio di Louis Camilleri a dicembre 2020 per motivi personali.

Auto elettrica, ma non solo: le novità di casa Ferrari

Una crescita probabilmente dovuta anche all’annuncio del presidente in merito al lancio di tre nuovi modelli: la Ferrari Portofino M, la SF90 Spider e la 488 GT Modificata.

Ma le novità non finiscono qui. Elkann ha anticipato che a metà giugno Ferrari lancerà la sua prima collezione luxury uomo e donna, che sarà distribuita attraverso una rete completamente nuova di negozi, oltre all’online. Si baserà sulle caratteristiche distintive dell’azienda: artigianalità eleganza e innovazione.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Ferrari avrà un’auto elettrica: l’annuncio di Elkann e...