Buoni spesa in cambio di bottiglie: come e dove riciclare con Esselunga

Nuovi punti vendita aderiscono all'iniziativa Coripet, posizionando ecocompattatori per bottiglie in plastica Pet in cambio di buoni per l'acquisto di acqua minerale

Nuovi punti vendita aderiscono all’iniziativa portata avanti da Coripet. Il consorzio ha creato un sistema finalizzato alla gestione diretta delle bottiglie in Pet per uso alimentare, che prevede anche il coinvolgimento delle grandi catene di supermercati, che posizionano all’ingresso degli ecocompattatori che incentivano la popolazione a ricilare i contenitori in cambio di buoni spesa.

Il Pet, ovvero il polietilentereftalato, è un materiale plastico che viene utilizzato dall’industria alimentare per imbottigliare acqua, olio, latte, succhi e altre bevande. A differenza di altri imballaggi, che spesso sono realizzati dall’unione di plastica e altri materiali, il Pet è facilmente riciclabile attraverso un processo meccanico.

Coripet, che è un consorzio senza fini di lucro, ha lo scopo di gestire direttamente lo smaltimento delle bottiglie e dei contenitori in Pet immessi sul mercato dai suoi associati, promuovendo un modello di economia circolare e green.

Esselunga: come funziona il buono spesa con le bottiglie in Pet

Tra le catene che aderiscono all’iniziativa c’è Esselunga, che in collaborazione con i Comuni, ha installato degli ecocompattatori che danno punti spesa. Al raggiungimento della soglia prevista è possibile convertirli in sconti per l’acquisto di acqua minerale. Con tre nuovi punti vendita che hanno aderito all’iniziativa nel comune di Bergamo, è cresciuta la lista di negozi dove è possibile riciclare le bottiglie vuote.

Per accedere al programma è necessario registrarsi a Coripet e associare la propria carta Fìdaty. Le bottiglie di plastica con il logo Pet devono essere portate all’ecocompattatore vuote, non schiacciate, con tappo, etichetta e codice a barre leggibile. Ogni bottiglia dà diritto a dei punti, e la soglia minima per ottenere il buono può essere raggiunta anche in più operazioni.

Per ottenere il buono è possibile accedere all’app Esselunga oppure stamparlo presso i totem presenti nei punti vendita.

Quali negozi Esselunga partecipano al riciclaggio delle bottiglie

Per ora sono 9 i supermercati Esselunga che partecipano all’iniziativa e hanno posizionato gli ecocompattatori all’esterno.

  • Esselunga di Bergamo in via San Bernardino, in via Corridoni e in via Borgo Palazzo.
  • Esselunga di Brescia in via Triumplina.
  • Esselunga di Genova in via Piave.
  • Esselunga Nivoletta di Montecatini Terme in via Gentile.
  • Esselunga di Parma in via Emilia Ovest e in via Traversetolo.
  • Esselunga di Pistoia in viale Matteotti.

 

 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buoni spesa in cambio di bottiglie: come e dove riciclare con Esselung...