Cassetto fiscale: come accedere e registrarsi online

Una breve guida alla consultazione del proprio cassetto fiscale

Il Cassetto fiscale permette ai contribuenti registrati a Fisconline (o ai professionisti – intermediari registrati ad Entratel) di accedere al proprio “profilo fiscale” per effettuare pagamenti di imposte, completare la dichiarazioni dei redditi, registrare contratti e assolvere numerose altre incombenze fiscali e amministrative senza doversi recare fisicamente negli uffici dell’Agenzia delle Entrate.
La prima cosa da fare ai fini di ottenere accesso ai servizi web è la registrazione a Fisconline o Entratel, da richiedere tramite call center o recandosi negli uffici delle Entrate.

Al momento della registrazione verrà contestualmente inoltrata la richiesta del codice PIN, che consentirà l’accesso personale ai servizi online dell’Agenzia delle Entrate.
L’ufficio preposto fornirà inizialmente solo le prime quattro cifre del PIN. Le restanti sei verranno invece inviate nei successivi quindici giorni all’indirizzo di residenza del contribuente.

Una volta in possesso delle credenziali di accesso e del codice PIN completo di tutte e dieci le cifre, occorrerà accedere alla home page del sito dell’Agenzia delle Entrate, inserendo nei relativi campi username (ovvero il codice fiscale del contribuente) e password.
In tal modo si potranno consultare i diversi servizi online dell’Agenzia delle Entrate, tra cui l’accesso al cassetto fiscale.

Nel dettaglio, per accedere al proprio cassetto fiscale si dovrà cliccare su ″Consultazione/Cassetto fiscale″, inserire il PIN di dieci cifre e premere invio.
Si aprirà una schermata con nome, cognome e codice fiscale del contribuente e l’accesso alla consultazione delle dichiarazioni dei redditi (es. 730), dei dati patrimoniali, dei rimborsi, dei versamenti e delle compensazioni IVA.

La procedura di accesso al Cassetto Fiscale è semplice. Tuttavia, nel caso siano trascorsi 15 giorni dalla registrazione senza che siano state recapitate le cifre mancanti del PIN, sarà utile recarsi in uno degli Uffici dell’Agenzia delle Entrate dove sarà nuovamente avviata la richiesta (nel caso, il contribuente dovrà recarvisi personalmente non essendo ammessa alcuna delega).

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cassetto fiscale: come accedere e registrarsi online