Agenzia delle Entrate, dal 26 giugno parte “Prenota ticket”

Nuovo progetto per diminuire i tempi di attesa negli uffici dell'Agenzia delle Entrate

Rivoluzione digitale per l’Agenzia delle Entrate, che da lunedì 26 giugno avvierà un nuovo sistema per assistere i cittadini. Si tratta di “Prenota ticket”, un servizio aggiuntivo per velocizzare l’assistenza.

Il progetto consentirà agli utenti di prenotare in pochi passaggi, sia da desktop che da dispositivi mobili, un appuntamento per ricevere informazioni relative a cartelle, avvisi o a procedure di riscossione. A realizzare il progetto a fianco dell’Agenzia delle Entrate è il partner tecnologico Sogei, che ha studiato il metodo più innovativo per accorciare i tempi d’attesa nell’ufficio pubblico.

Non si tratta però del primo strumento digitale utilizzato dall’Agenzia delle Entrate – Riscossione. Gli uffici statali negli ultimi anni hanno infatti compiuto un deciso passo in avanti in materia di semplificazione e velocizzazione della burocrazia che hanno consentito anche di limitare le richieste a sportello dei contribuenti.

Il “Prenota ticket” dell’Agenzia delle Entrate è accompagnato dal claim “Non perdere tempo” e sarà immediatamente disponibile negli uffici di via Colombo e via Aurelia a Roma, di via Lario a Milano, di corso Meridionale a Napoli, di via Alfieri a Torino, di via Giolfino a Verona, di via Marin a Bari e di via 24 Maggio a Cosenza. Al termine di questa prima fase di sperimentazione, il servizio sarà esteso a macchia d’olio su tutto il territorio nazionale.

Come si legge in una nota, il servizio è disponibile sul portale dell’Agenzia delle Entrate– Riscossione e sulla rinnovata e più intuitiva app per smartphone Equiclick e non richiede l’immissione né di un codice pin, né della password. Il contribuente potrà prenotare un ticket sia per il giorno stesso che per i successivi quattro giorni lavorativi, ma ogni biglietto sarà necessario a sbrigare un’unica operazione.

Selezionando lo sportello desiderato, il cliente dovrà poi selezionare la tipologia di assistenza di cui ha necessità, ossia se è relativa a rateizzazioni, pagamenti, ad altri servizi o se ha necessità di semplici informazioni. Sarà necessario compilare il form online anche con giorno e ora preferiti tra quelli disponibili, con un indirizzo mail che riepiloghi la prenotazione e con il codice fiscale dell’utente che sarà fisicamente presente allo sportello.

Tramite email sarà recapitato un memorandum dell’appuntamento e un numero di ticket, seguito da un QR Code da utilizzare al momento dell’arrivo negli uffici dell’Agenzia, che tramite un apposito lettore registreranno in tempo reale la presenza del contribuente. La presenza deve però essere confermata entro 5 minuti all’ora dell’appuntamento ed è per questo che è consigliato recarsi con leggero anticipo negli uffici. Sarà infine possibile annullare i ticket sia dalla mail che tramite l’app qualora l’utente non sia più in grado di confermare l’appuntamento.

Agenzia delle Entrate, dal 26 giugno parte “Prenota ticket&...