Lotteria degli scontrini, cos’è il codice lotteria e come averlo

Per partecipare alla nuova lotteria gratuita collegata al programma Italia Cashless messo a punto dal Governo è necessario disporre del codice lotteria

È partita lunedì 1 febbraio 2021 la lotteria degli scontrini. L’avrete sentito dire… Ma cos’è esattamente? Per chi non lo avesse capito, si tratta di una nuova lotteria gratuita collegata al programma Italia Cashless messo a punto dal Governo per incentivare l’uso di carte di credito, bancomat e app connesse a circuiti di pagamento con l’idea di modernizzare il Paese e favorire lo sviluppo di un sistema più digitale, veloce, semplice e trasparente.

Il vantaggio della lotteria degli scontrini è che ci può far vincere qualcosa, e non costa nulla, perché collegata ai normali acquisti cashless, cioè effettuati senza contanti, utilizzando strumenti di pagamento elettronico.

Come partecipare alla lotteria degli scontrini

Come si partecipa? È semplice: basta essere maggiorenne e residente in Italia, procurarsi nel sito ufficiale nella sezione “Partecipa ora” il cosiddetto codice lotteria semplicemente inserendo il proprio codice fiscale, salvarlo sul proprio telefono e mostrarlo al negoziante ogni volta che stiamo per effettuare un acquisto con pagamenti elettronici.

Fatto questo, il nostro scontrino elettronico ci regalerà di fatto biglietti virtuali per partecipare alla lotteria degli scontrini.

Quanto valgono i biglietti

Quanti? Un biglietto virtuale per ogni euro speso. Non solo: se l’importo speso è superiore a un euro, l’eventuale cifra decimale superiore a 49 centesimi produrrà un altro biglietto virtuale.

Ad esempio: se spendiamo 10 euro avremo 10 biglietti virtuali, se ne spendiamo 45 avremo 45 biglietti virtuali e così via, fino a un massimo di 1.000 biglietti virtuali per ogni scontrino di importo pari o superiore a 1.000 euro. 10 scontrini possono quindi farci ottenere fino a 10mila biglietti virtuali, 100 scontrini fino a 100mila biglietti virtuali e così via (qui l’elenco dei premi per acquirenti e esercenti).

Cos’è il codice lotteria, a cosa serve e come averlo

Ma cerchiamo di capire meglio cos’è il codice lotteria. Dal 1° dicembre 2020 è attiva la sezione “Partecipa ora” sul sito ufficiale della lotteria degli scontrini in cui è possibile digitare il proprio codice fiscale e visualizzare il codice lotteria.

Si tratta di un codice alfanumerico e codice a barre indispensabile per partecipare. Una volta ottenuto il codice lotteria, è utile stamparlo e salvarlo sullo smartphone per poi mostrarlo al momento dell’acquisto contactless.

Il codice lotteria è univocamente abbinato al codice fiscale e, una volta collegato agli scontrini, produrrà biglietti virtuali della lotteria.

Attenzione: molti si chiedono se ciò non rischi di violare la privacy. La risposta è no: l’uso del codice lotteria non consente il tracciamento dei nostri acquisti. Al sistema lotteria arrivano solo dati riguardanti l’importo speso, la modalità di pagamento (contante o elettronico) e il codice lotteria, mentre non arrivano altri dati descrittivi del tuo acquisto (tipologia del bene o del servizio acquistato). Né l’esercente né altri potranno quindi mai risalire a noi per profilazioni o analisi delle nostre abitudini di spesa.

Se si perde o si dimentica il codice lotteria, è possibilmente visualizzarlo nella propria area riservata o, in alternativa, ottenerne un altro, accedendo nuovamente alla sezione “Partecipa ora” del sito. Se si dovesse ritrovare il primo codice lotteria ottenuto, si potrà comunque utilizzarlo in alternativa a quello nuovo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lotteria degli scontrini, cos’è il codice lotteria e come averl...