Quanto consumano le luci dell’albero di Natale: un trucco per risparmiare

Per evitare eccessivi costi in bolletta durante il periodo festivo è importante selezionare con accortezza le decorazioni luminose: ecco cosa sapere

Come da tradizione le case di milioni di italiani a partire dall’8 dicembre hanno iniziato a illuminarsi con le classiche lucine colorate, decorazione per eccellenza degli alberi di Natale. In un periodo di crisi economica come quello attuale ogni occasione è buona per risparmiare e così, quest’anno più che mai, non sono soltanto le amministrazioni comunali a interrogarsi sulle spese legate ai consumi energetici, ma anche le singole famiglie. E per creare la giusta atmosfera natalizia con oculatezza, senza incidere eccessivamente sulla bolletta, occorre ponderare bene i tipi di luci da utilizzare nel decorare le proprie case.

Quanto aumentano i consumi energetici a dicembre

Generalmente ogni anno le illuminazioni natalizie restano accese per diverse ore al giorno, dall’Immacolata fino all’Epifania. Un periodo lungo quasi un mese, che comporta per forza di cose un maggiore consumo dell’energia domestica. Nonostante le spese maggiori delle utenze derivino dall’utilizzo degli elettrodomestici, come per esempio forno, lavastoviglie e stufe, anche le tanto amate luci di Natale possono avere un impatto significativo a fine mese.

Secondo le stime della Società italiana di medicina ambientale (Sima) le decorazioni luminose dall’8 dicembre al 6 gennaio determinano un incremento dei consumi energetici di circa il 30% rispetto al resto dell’anno: si tratta di 1.600 MWh quotidiani, ossia 46.400 MWh di energia consumata durante il periodo festivo.

Qui abbiamo parlato dei consumi di Natale nel periodo natalizio.

L’impatto delle luci di Natale in bolletta

Ma allora un albero di Natale che resta acceso ogni giorno dalle 6 alle 8 ore (questa la media), quanto può arrivare a consumare? Se consideriamo una normale striscia di lucine di vecchio stampo, ossia a incandescenza, 30 giorni di utilizzo possono comportare fino a 15 euro in bolletta. E se le strisce per le decorazioni diventano due o anche tre, ecco che il prezzo può aumentare fino a quasi 50 euro nel mese di dicembre. Un aggravio di spesa non indifferente.

Qui abbiamo parlato della corsa ai regali di Natale.

Come risparmiare durante le Feste: le luci a LED

Per evitare i rincari delle utenze alcune famiglie potrebbero decidere di diminuire il numero delle luci natalizie, con un albero più sobrio, o di tenerle accese per poche ore al giorno. In realtà il migliore accorgimento per non sacrificare lo spirito delle feste e allo stesso tempo non spendere eccessivamente risiede nelle luci a LED.

A differenza di quelle a incandescenza possono far diminuire la spesa fino al 90%. Per questo motivo rinnovare le proprie decorazioni domestiche è il modo più intelligente per vedersi abbassare il prezzo finale della bolletta. Supponendo che il costo medio di un 1kWh è di 0,50 euro, il costo della decorazione elettrica a LED, per 24 ore al giorno, sarà tra i 25 e i 30 centesimi di euro giornalieri.

Ovviamente è importante che le lampadine abbiano marchio di garanzia e sicurezza come CE (prodotto regolamentato nell’Unione europea). In caso contrario potrebbero essere state prodotte con materiali scadenti e provocare quindi una maggiore dispersione in termini energetici.

Qui abbiamo spiegato come ottenere il rimborso delle bollette per i rincari illeciti.

Alcuni esempi di illuminazioni a LED natalizie

Sulla piattaforma e-commerce Amazon è possibile trovare diversi modelli di luci natalizie a LED. Tra i più venduti vi sono quelle Easternstar, con una stringa di 20 metri color rame valida sia per interni che esterni.

Particolarmente apprezzate anche le luci di Natale colorate Cocosy, azionabili con telecomando e perfette per giardino, balcone, camera o salotto.

Restando in tema di addobbi luminosi natalizi, vanno di moda anche le decorazioni per finestre, come le Klighten Led, strisce a cascata disponibili in diverse colorazioni.

Sei interessato a sconti e offerte sui prodotti tech? Iscriviti a questo Canale Telegram per ricevere ogni giorno in tempo reale le migliori offerte su tutto il meglio della tecnologia.