Acquisti online, cambia tutto: arriva il primo pagamento a rate senza interessi

Sul mercato da oltre 20 anni, con oltre 300 milioni di utenti, PayPal lancia un nuovo servizio unico nel suo genere: si chiama "Paga in 3 rate", ecco come funziona

È una vera e propria rivoluzione quella che arriva da PayPal. Per chi non lo sapesse, PayPal è uno sistema di pagamento online, semplice, veloce e super sicuro, che consente di fare acquisti, vendere oggetti, inviare o ricevere denaro da chiunque, in qualsiasi parte del mondo in tempo reale, senza condividere i propri dati finanziari.

Boom degli acquisti online

L’obiettivo è proprio quello di effettuare transazioni senza condividere i dati della carta con il destinatario finale del pagamento: il sistema infatti non trasmette i dati sensibili delle carte collegate al conto.

Sostanzialmente, PayPal è un intermediario finanziario. Per comprare on line, ad esempio, sul sito in cui stiamo effettuando l’acquisto, basta scegliere PayPal al momento del pagamento e si paga senza inserire i dati della carta a ogni acquisto. Si può usare anche per pagare di persona nei negozi fisici con i QR code.

Quello dei pagamenti online è un mercato sempre più in espansione. Secondo le stime dell’Osservatorio eCommerce B2c, solo  nei giorni compresi tra il Black Friday e il Cyber Monday gli italiani spenderanno online circa 1,8 miliardi di euro, +21% rispetto al 2020. I migliori operatori segneranno anche 6-8 volte il fatturato di un giorno medio. In particolare, l’acquisto di prodotti supererà gli 1,5 miliardi di euro (+20% circa).

Abbigliamento, informatica ed elettronica, gioielli, profumi, prodotti per la cura del corpo, oggetti di arredamento e giocattoli, ma anche alimentari e vini: ecco cosa comprano gli italiani online, sempre di più.

Come comprare online a rate senza interessi

Sul mercato da oltre 20 anni, con oltre 300 milioni di utenti in tutto il mondo, ora, in piena settimana di Black Friday (qui trovate le migliori offerte Amazon), PayPal lancia un nuovo servizio unico per ora nel suo genere: si chiama “Paga in 3 rate” ed è un finanziamento in base al quale l’utente può pagare in tre rate senza interessi gli acquisti da 30 a 2mila euro effettuati utilizzando il proprio conto PayPal.

L’importo del finanziamento corrisponde all’importo totale corrisposto dall’utente per gli acquisti idonei effettuati sul sito web di un esercente, incluso il prezzo dell’articolo acquistato più i costi di spedizione, le imposte, l’eventuale tariffa di conversione valuta e il tasso di conversione valuta, nonché altre tariffe o costi addebitati dall’esercente.

“Paga in 3 rate” è disponibile per le persone fisiche maggiorenni e titolari di un conto PayPal Personale rispetto al quale sono registrate come residenti in Italia e che dispongono di una carta di debito o di credito valida o di un conto corrente bancario confermato collegato al conto PayPal come metodo di pagamento per l’intera durata dei rimborsi previsti dal contratto di finanziamento.

Il finanziamento è a uso esclusivo dell’utente in qualità di consumatore e non è destinato a fini professionali o commerciali, quindi non è possibile sottoscrivere il finanziamento per acquisti associati alla propria attività professionale o commerciale.

Come funziona “Paga in 3 rate” di PayPal

Ma come funziona “Paga in 3 rate” di PayPal? Semplice. Al momento dell’acquisto viene effettuato un pagamento iniziale a cui fanno seguito rate mensili distribuite su 2 mesi a partire dalla data di sottoscrizione del contratto di finanziamento. Il pagamento viene effettuato tramite una carta di debito o credito valida o un conto corrente bancario confermato collegato al conto PayPal come metodo di pagamento.

Il finanziamento può essere rimborsato in tutto o in parte durante il periodo di rimborso. In caso di rimborso anticipato, non è previsto alcun onere.

L’utente può recedere dal contratto di finanziamento senza fornire una motivazione inviando un’email a PayPal entro 14 giorni usando i dettagli di contatto forniti nel contratto. Nel caso in cui l’utente decida di recedere, il contratto cesserà di produrre effetti e l’utente dovrà rimborsare tutti gli importi ancora in sospeso.

Nelle clausole contrattuali che QuiFinanza ha visionato, si legge anche una nota particolare rivolta agli utenti che eventualmente si rendessero morosi. “Paga in 3 rate” è un finanziamento. “Un finanziamento è un impegno vincolante e deve essere rimborsato. Nel caso in cui l’utente non effettui un rimborso, ciò potrebbe avere gravi conseguenze per lo stesso”, come ad esempio difficoltà nell’ottenere altri finanziamenti anche con creditori terzi, effetti sulla propria reputazione creditizia e potenziali azioni legali nei propri confronti finalizzate a recuperare il credito.

Tutte le novità della nuova app di PayPal

Un momento di grande rinnovamento per PayPal questo, dopo il lancio dei pagamenti con le criptovalute e dopo la presentazione della sua nuova app. La nuova applicazione è un wallet digitale che può essere personalizzato per ciascun cliente. Inoltre, offre ai clienti un’unica soluzione per inviare e ricevere denaro ad amici, familiari e aziende, pagare con i QR code per effettuare acquisti, così come sostenere cause e associazioni di beneficenza.

La nuova app include una dashboard personalizzabile, un tab wallet per gestire gli strumenti di pagamento e un hub di pagamenti che include funzioni di invio e ricezione di denaro, trasferimenti internazionali, donazioni a no-profit, e una nuova funzione di messaggistica legata ai pagamenti tra amici e familiari. Ma vediamo meglio le novità della app:

  • Dashboard: la nuova dashboard dell’app PayPal permette di avere una visione personalizzata del conto e dei servizi che già si utilizzano. Tante nuove funzionalità e la possibilità per i clienti di intraprendere azioni rapide e visualizzare i promemoria
  • Payment Hub: il nuovo Payment Hub include i pagamenti tra amici e familiari e le funzioni di donazione
  • Nuovo Wallet: la nuova esperienza Wallet permette ai clienti di gestire gli strumenti di pagamento in un’unica soluzione e, allo stesso tempo, rivedere i pagamenti recenti e l’attività del conto.

Altra interessante novità è la funzione di messaggistica privata che permette a due utenti di comunicare dopo aver effettuato ad esempio un trasferimento di denaro tra amici e familiari, per confermare la ricezione, inviare una nota di ringraziamento, confermare i dettagli della transazione o altro, direttamente all’interno dell’app. La messaggistica sarà implementata sull’app a livello internazionale nelle prossime settimane.

Il colosso Usa dei pagamenti digitali ha fatto sapere in una nota che nei prossimi mesi espanderà anche il suo PayPal Generosity Network: il sistema internazionale di aiuti e donazioni messo a punto dall’azienda californiana fornisce ai clienti di PayPal un modo per connettersi direttamente con milioni di persone che possono aiutarli a raccogliere fondi a favore di una causa di beneficienza.

A breve, il sistema si aprirà a mercati selezionati al di fuori degli Stati Uniti, a partire dal Regno Unito e dalla Germania, e altri a seguire via via.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Acquisti online, cambia tutto: arriva il primo pagamento a rate senza ...