Royal Oak Offshore, due edizioni super limitate per il cronografo sportivo più ambito

Uno degli orologi più ambiti dall'uomo sportivo è il Royal Oak Offshore, che quest'anno compie 25 e per celebrare lancia sul mercato due edizioni limitate esclusive

Nel 1993 Audemars Piguet rivoluzionava l’estetica dell’orologeria sportiva lanciando sul mercato un modello che, almeno sulla carta, appariva eccessivo praticamente sotto tutti i punti di vista. Oggi, 25 anni dopo, il Royal Oak Offshore è uno dei modelli più desiderati dall’uomo sportivo e conta 120 diverse varianti, adatte per ogni gusto e desiderio, e numerose limited edition, incluse versioni dedicate a Jay-Z, Arnold Schwarzenegger e LeBron James.

Per celebrare le 25 candeline del modello la casa di produzione ha presentato due esclusive versioni del modello: una riedizione dell’originale Royal Oak Offshore Cronografo a carica automatica e dal design avveniristico, e il nuovissimo Royal Oak Offshore Tourbillon Cronografo. Quest’ultimo vanta un quadrante del tutto rivisitato, costruito come un’autentica opera d’arte contemporanea che evidenzia l’approccio audace nell’estetica del brand, rimanendo però sempre fedele al design originale di Audemars Piguet.

Questi due modelli sono già disponibili per l’acquisto e ne esistono solo 50 esemplari ciascuno. Un’edizione limitata celebrativa degna di uno dei modelli più ambiti degli ultimi anni.

Royal Oak Offshore, i miei primi 25 anni

Royal Oak Offshore, due edizioni super limitate per il cronografo spor...