WhatsApp, finalmente la novità sui messaggi cancellati: ecco come recuperarli

L’app di messaggistica più scaricata al mondo ha introdotto una nuova funzione che consente di bloccare l’eliminazione di un messaggio inviato: come funziona

Quante volte succede di eliminare per sbaglio un messaggio inviato ad un amico, ad un parente o ad un conoscente e di pentirsene subito dopo, nel giro di pochi istanti? In queste occasioni, la mancanza di attenzione e la superficialità nell’utilizzo dello smartphone possono giocare brutti scherzi, andando ad alterare il significato che si voleva dare alla conversazione oppure costringendoci a riformulare e riscrivere un concetto importante su cui avevamo speso parecchio tempo.

WhatsApp, la novità che tutti stavamo aspettando: arriva la funzione per recuperare i messaggi eliminati

Dopo anni di attesa, diversi annunci diffusi e poi ritirati, numerosi esperimenti e svariati tentativi, finalmente anche WhatsApp ha introdotto in maniera ufficiale la possibilità di recuperare al volo i messaggi eliminati per errore all’interno di una chat, sia essa quella con un gruppo di individui oppure quella intavolata con un singolo contatto.

Si tratta di una vera e propria svolta per l’app di messaggistica istantanea più famosa al mondo, che in questo modo fornisce ai propri utenti (e sono oltre 2 miliardi in tutto il mondo) uno strumento davvero utile per rimediare agli sbagli commessi per fretta o distrazione. Tra l’altro, l’annuncio arriva a poche settimane da un’altra novità che riguarda la possibilità di effettuare sondaggi da inviare nei gruppi o ai contatti privati.

Accidental Delete, la nuova opzione presente su WhatsApp per ripristinare i messaggi cancellati per sbaglio

La novità introdotta dai tecnici informatici si chiama Accidental Delete (la cui traduzione in italiano è appunto quella di “cancellazione accidentale”) e consente a chi scrive di recuperare un messaggio eliminato nei successivi 5 secondi da quando si è dato l’ordine di cancellazione. Sarà dunque possibile annullare nell’immediato l’operazione compiuta, andando così a ripristinare il testo soppresso.

Il meccanismo è semplice e si ispira alla funzione già presente, ad esempio, per quanto riguarda i messaggi di posta elettronica inoltrati senza volere da Gmail (il portale di Google che consente di aprire un account per inviare e ricevere mail). In sostanza, subito dopo la cancellazione, in fondo allo schermo comparirà un riquadro contenente la dicitura “Annulla”: basterà cliccarci sopra prima che sparisca e l’utente vedrà ricomparire il messaggio eliminato.

Recuperare un messaggio eliminato: la nuova funzione di WhatsApp e le prossime novità in programma

I vertici di WhatsApp – tramite un comunicato diffuso in rete in queste ore – fanno sapere che la funzione per il ripristino sarà disponibile su tutte le versioni della piattaforma scaricabili su Android e iPhone. Prima del lancio ufficiale di questi giorni, gli addetti alla strumentazione telematica hanno svolto per diversi mesi una serie di test per verificare l’effettiva validità dell’opzione, in modo che non si verificassero problemi una volta installata sul cellulare.

La novità era attesa ormai da diversi anni, ossia da quando – nel 2017 – era stata introdotta la possibilità di eliminare “per tutti” un messaggio inviato senza volere in una chat di gruppo o in una conversazione privata. All’inizio era possibile svolgere l’operazione per soli sette minuti dall’invio del testo, poi il tempo è stato esteso: ora in molti si domandano se questa prospettiva possa essere il prossimo passo anche per la funzione di recupero dei messaggi eliminati.