10 accessori da viaggio eco-friendly per turisti sostenibili

Dallo sfruttamento dell'energia solare all'adozione di materiali green: questi prodotti ecologici possono essere utilissimi per chi ama i viaggi sostenibili

Foto di Alessandro Mariani

Alessandro Mariani

Giornalista green

Nato a Spoleto, dopo una laurea in Storia e una parentesi in Germania, si è stabilito a Milano. Ha avuto esperienze in radio e in TV locali e Nazionali. Racconta la società, con un focus sulle tematiche ambientali.

Un viaggio sostenibile inizia prima partire: ciò che mettiamo in valigia richiede altrettanta considerazione dei luoghi che visitiamo, per quanto riguarda l’impatto su persone e pianeta. Non solo una lista ben pensata ci evita di trasportare peso extra, ma consente anche di ridurre l’impronta di carbonio durante l’esplorazione del mondo. Ciò non significa limitarsi all’essenziale, ma piuttosto riflettere attentamente su come gli oggetti che mettiamo in valigia, e acquistiamo, influenzano il pianeta durante il loro ciclo di vita.

Optare per prodotti che utilizzano materiali sostenibili e riducono al minimo la plastica è un ottimo punto di partenza, ma ci sono molti altri modi per fare scelte migliori, specialmente quando si tratta dei gadget di uso quotidiano su cui ci affidiamo per rendere la vita più facile e piacevole. Cerca marchi che offrono programmi di riparazione, riuso e riciclo gratuiti, sostieni aziende che contribuiscono attraverso iniziative sociali ed ambientali, come il plogging, che consiste nel raccogliere i rifiuti che si trovano sul proprio cammino mentre si fa jogging, e approfitta dei prodotti che utilizzano l’energia solare.

Ecco una selezione di alcuni dei migliori gadget eco-friendly che non solo sono intelligenti e convenienti, ma anche puliti e green, permettendoti di viaggiare con stile e avere un impatto positivo allo stesso tempo.

Spazzolini da denti in Bamboo e borracce in alluminio, la scelta sostenibile

Passare a prodotti realizzati in bamboo, un materiale biodegradabile e compostabile, è sempre più facile, con tutto, dagli utensili da tavola agli spazzolini da denti, ora ampiamente disponibile in questo materiale che cresce facilmente e velocemente ed è facilmente riciclabile. Gli spazzolini da denti sono tra gli accessori indispensabili durante i viaggi e occupano poco spazio nel bagaglio.

Tuttavia, la maggior parte sono realizzati in plastica e vengono gettate dopo tre o sei mesi di utilizzo. Questo crea un enorme problema ambientale, considerando il gran numero di spazzolini che finiscono ogni giorno nelle discariche. Quelli in bambù, invece, sono leggeri, ecologici e altrettanto efficaci. Talmente efficaci che è sorprendente che il mondo non abbia ancora adottato definitivamente solo questa alternativa.

Le bottiglie monouso in plastica rappresentano un vero e proprio disastro ambientale. Impiegano centinaia o addirittura migliaia di anni per decomporsi, diventando un enorme problema per il pianeta. I rifiuti di plastica presenti negli oceani causano la morte di milioni di pesci ogni anno. Le borracce in acciaio inossidabile, invece, sono non solo più resistenti, ma anche ecologiche, preservando la temperatura delle bevande per un periodo più lungo, sia che tu voglia mantenerle calde o fredde.

Cannucce, posate e utensili riutilizzabili e sostenibili

Bere una bevanda senza una cannuccia è possibile, ma se ne hai davvero bisogno, si può optare per una soluzione più sostenibile, perché le cannucce usa e getta in plastica rappresentano un grave problema per l’ambiente, Le cannucce riutilizzabili. Esistono diverse opzioni sul mercato, come le cannucce biodegradabili, realizzate in plastica resistente, acciaio inossidabile o bambù.

Al posto di comprare piatti, tazze, cucchiai e forchette usa e getta, è possibile portare con sé gli utensili e posate da casa durante i viaggi. Anche se possono essere leggermente più pesanti, fanno una differenza significativa per l’ambiente. In alternativa, si può considerare l’acquisto di un set di posate in bambù, che sono leggere e soprattutto biodegradabili.

Caricabatterie e torce solari portatili: energia sostenibile a portata di mano

Per chi desidera una soluzione pratica ed ecologica per mantenere i dispositivi mobili carichi durante le avventure all’aperto, può facilmente acquistare un caricabatterie solare portatile a un prezzo inferiore ai 30 euro. Questo dispositivo è conveniente, utilizza energia rinnovabile e sarà estremamente utile. Spesso, nel corso dei viaggi, ci troviamo nella necessità di una torcia. Molti di noi la tengono in auto, e molte auto sono già dotate di una torcia integrata nel portabagagli. Tuttavia, non è raro che la torcia non funzioni proprio quando ne abbiamo bisogno.

Le torce a energia solare sono disponibili in diverse forme e, di solito, funzionano anche come power bank. A differenza dei power bank tradizionali, queste torce solari sono dotate di un elemento illuminante estremamente potente e regolabile, pronto a risolvere ogni emergenza. Per sfruttare appieno la loro potenza, basta tenerle in auto in un punto dove possono ricevere la luce solare, come sulla cappelliera o in un portaoggetti vicino al finestrino. In questo modo, la torcia a ricarica solare sarà sempre pronta ad illuminare quando se ne avrà bisogno.

Salviettine per il trucco e saponi, un’alternativa sostenibile

Per chi è abituato a utilizzare le salviettine per il trucco usa e getta, potrebbe sorprendere scoprire che sono composte da fibre di plastica non biodegradabili che impiegano un tempo molto lungo per decomporsi. Fortunatamente, esistono delle alternative migliori: le salviettine riutilizzabili e lavabili. Le salviettine riutilizzabili sono molto più igieniche e vantaggiose per la pelle. Sono realizzate con microfibre biologiche e naturali, offrendo un’opzione sicura sia per chi le usa che per l’ambiente.

La cosmesi ecoresponsabile è già una realtà e per la cura del corpo si può optare per prodotti come sapone, shampoo e deodorante sotto forma di barrette solide, che sono pratiche da trasportare in valigia e non rischiano di rovesciarsi durante i viaggi. I saponi solidi hanno una lunga durata e non necessitano di imballaggi di plastica. Quando li si sceglie, è bene assicurarsi sempre di selezionare saponi biologici ed ecologici, privi di sostanze chimiche pericolose. In questo modo, non solo ci si prenderà cura della pelle, ma si contribuirà a ridurre l’impatto ambientale.

Involucri bio e borse della spesa sostenibili

Per chi ha intenzione di portare degli snack o dei panini per il viaggio, si può prender in considerazione l’utilizzo di involucri biodegradabili al posto di quelli in plastica. Gli involucri realizzati con cera d’api bio sono una scelta ecologica, in quanto sono lavabili e compostabili. Questi involucri non solo aiutano a ridurre l’uso di plastica monouso, ma sono anche ideali per un utilizzo quotidiano. Si possono avvolgere snack e panini in modo sicuro ed eco-friendly, senza produrre rifiuti dannosi per l’ambiente.

Inoltre, quando si è in viaggio e si visitano i mercati locali, è bene ricordarsi di portare con sé delle borse riutilizzabili. In questo modo, si eviterà l’utilizzo dei tradizionali sacchetti di plastica per trasportare gli oggetti. Le borse della spesa in stoffa o realizzate con materiali riciclati sono una scelta resistente e pratica per sostenere uno stile di vita eco-friendly durante i viaggi.