Cristiano Ronaldo nuovo sponsor delle criptovalute: contratto record

La stella portoghese ha sottoscritto l’ennesima partnership milionaria della sua carriera: ecco l’accordo con Binance, multinazionale cinese in grande crescita

Nella prima estate della sua strepitosa carriera in cui rischia di rimanere a secco di pretendenti, Cristiano Ronaldo riesce comunque ad incrementare le proprie entrate grazie all’ennesimo contratto pubblicitario firmato a suon di milioni. La stella portoghese – in rotta con il Manchester United dopo il tanto sbandierato ritorno della scorsa stagione – dovrà forzatamente adeguarsi ad un taglio dello stipendio (attualmente percepisce oltre 26 milioni di sterline all’anno, quasi 31 milioni di euro) se vuole trovare un top club ancora disposto a tesserarlo: nel frattempo però non sembra intenzionato a ridurre le entrate degli sponsor, visto l’ultimo accordo trovato con la multinazionale cinese Binance.

Binance, la multinazionale cinese che monopolizza il mercato delle criptovalute

Fondata nel 2017 da parte dello sviluppatore cinese Changpeng Zhao, nel giro di soli 5 anni la piattaforma di scambio di criptovalute di Pechino è divenuta il leader indiscusso a livello globale per il volume di transazioni eseguite, rendendo CZ (questo l’acronimo con cui Zhao viene solitamente citato nel proprio Paese) una delle figure più apprezzate e ricercate del mondo della tecnofinanza.

Un mercato in grandissima crescita quello delle criptovalute, ma anche un mondo sconosciuto ai più nel quale è difficile orientarsi se non si possiedono consolidate conoscenze tecnologiche e digitali. Una realtà inesplorata e inaccessibile per la stragrande maggioranza dei fan di CR7, che da oggi proveranno ad informarsi su cosa sia la blockchain, su come si possano acquistare i migliori tipi di Bitcoin e su quanto sia importante creare un NFT per proteggere i propri prodotti informatici dal rischio di plagio.

In molti sono convinti che lo stesso calciatore sia in grave difficoltà quando deve argomentare in merito alla sua nuova partnership pubblicitaria. Nonostante questo, il colosso cinese (che di recente ha dovuto spostare la propria sede fuori dal territorio nazionale a causa delle pesanti restrizioni imposte dal presidente Xi Jinping nei confronti delle criptovalute) ha già espresso la massima soddisfazione per l’accordo attraverso un messaggio divulgato sui propri canali ufficiali.

Cristiano Ronaldo sponsor di Binance: le parole dell’azienda e l’accordo con il portoghese

Siamo veramente entusiasti di annunciare la nostra esclusiva partnership NFT pluriennale con la leggenda portoghese del calcio, Cristiano RonaldoIl cinque volte vincitore del Pallone d’Oro si unisce a Binance per offrire un’esperienza unica agli appassionati di calcio di tutto il mondo, con una serie di collezioni NFT che verranno lanciate in esclusiva sulla piattaforma NFT ufficiale di Binance”.

Queste le parole con cui la multinazionale ha annunciato la sottoscrizione dell’accordo, mentre a stretto giro sono arrivate anche quelle del fondatore CZ, che ha parlato di come Ronaldo sia “uno dei migliori calciatori del mondo: è andato oltre lo sport per diventare un’icona in più settori. Ha creato una delle basi di fan più fedeli al mondo grazie alla sua autenticità, al suo talento e al suo impegno nella beneficenza”.

Ma quanto guadagnerà l’asso portoghese da questo accordo stellare? Al momento le cifre dell’affare non sono state comunicate dallo staff del calciatore né dalla stessa Binance, ma dalla Cina fanno sapere che la volontà del top player sia quella di superare il rivale di sempre Leo Messi, che lo scorso marzo ha raggiunto un accordo con un atra società del settore (l’emergente Chiliz) sulla base di 20 milioni di dollari di compenso.