Reddito di cittadinanza, pagamenti in arrivo per i rinnovi. Le date

L'Inps ha comunicato gli aggiornamenti sulla presentazione delle domande di rinnovo del Reddito di cittadinanza presentate a ottobre dai nuclei familiari che hanno fruito delle prime 18 mensilità

L’Inps ha comunicato gli aggiornamenti sulla presentazione delle domande di rinnovo del Reddito di cittadinanza presentate a ottobre dai nuclei familiari che hanno fruito delle prime 18 mensilità.

L’annuncio è stato dato sulla pagina Facebook “Inps per la famiglia”:
Sono disponibili gli esiti delle elaborazioni, gli invii a Poste verranno effettuati nella giornata di venerdì 13 novembre.
Aggiornamento sulla presentazione delle domande di rinnovo del Reddito di Cittadinanza #RdC presentate ad ottobre dai nuclei familiari che hanno fruito delle prime 18 mensilità.
Le disposizioni, relative ai rinnovi, verranno erogate sulla carta RdC in corso di validità a partire dalle elaborazioni di venerdì 13 novembre.

Reddito di cittadinanza, le date dei pagamenti per i rinnovi

A partire dal 13 novembre saranno inviate a Poste Italiane le disposizioni di pagamento per quanti hanno richiesto il rinnovo del Reddito di cittadinanza.
Entro venerdì 13 si saprà se la domanda di rinnovo è stata accolta o respinta. Si parla di coloro che a settembre hanno terminato i diciotto mesi di sussidio e a ottobre non si sono visti accreditare alcuna mensilità.
Per quanto riguarda le date di accredito, il pagamento potrebbe essere immediato e avvenire già nella giornata di venerdì. Altrimenti, essendoci di mezzo il week end, gli accrediti potrebbero slittare a lunedì 16 novembre.

Reddito di cittadinanza, le date di novembre

Tra venerdì 13 e lunedì 16 novembre è inoltre previsto il pagamento per chi ha chiesto il Reddito di cittadinanza per la pima volta ad ottobre. Come di consueto, in questi casi la prima ricarica viene effettuata intorno alla metà del mese successivo alla richiesta, contestualmente al ritiro della carta RdC presso un ufficio di Poste Italiane.

Non cambia nulla invece per coloro che non hanno ancora concluso il periodo di 18 mesi:  come ogni mese, per loro il pagamento del Reddito di cittadinanza avverrà venerdì 27 novembre, salvo indicazioni diverse che dovessero arrivare prima di quella data dall’Inps.

Infine, chi ha presentato domanda per il sussidio per la prima volta a novembre, dovrà attendere il mese di dicembre per ricevere il primo pagamento che sarà erogato a metà mese contestualmente alla consegna della carta RdC in uno degli uffici di Poste Italiane.

Reddito di cittadinanza, come verificare il saldo della card

Per verificare il proprio saldo, l’importo residuo sulla propria card RdC può essere controllato in tre modi:

  • chiamare il numero verde 800 666 888, poi digitare il tasto “1” e poi indicare le 16 cifre scritte sulla Carta. La telefonata è gratuita sia da telefono fisso che da cellulare;
  • recarsi presso uno sportello Atm di Poste;
  • accedere al servizio reso disponibile sul portale web dedicato al sussidio.

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Reddito di cittadinanza, pagamenti in arrivo per i rinnovi. Le date