Lista dei prodotti finanziari per gli investimenti postali

Scopri quali sono gli investimenti postali convenienti che Poste Italiane offre agli investitori

Nell’attuale mercato finanziario gli investimenti postali rappresentano la soluzione ideale per gli investitori che sono alla ricerca di prodotti che rispondono a due esigenze fondamentali: tutelare i propri risparmi ed avere la certezza che i rendimenti siano sicuri e convenienti. Ed è proprio su questi due principi basilari che Poste Italiane ha basato la vasta gamma di prodotti finanziari, dagli storici buoni fruttiferi ai piani di accumulo ed obbligazioni.

Investimenti caratterizzati da pochissimi rischi e che offrono comunque un buon rendimento. Per i nostri lettori una guida dettagliata sui migliori prodotti finanziari offerti da Poste Italiane per investire i propri risparmi in modo sicuro ed ottenere un guadagno ragionevole.

Buoni fruttiferi postali

I buoni fruttiferi sono tra gli investimenti postali i più sicuri e convenienti. Sono emessi da cassa depositi e prestiti S.p.a. e sono garantiti dallo Stato italiano. Non sono previsti costi e commissioni per la sottoscrizione né per il rimborso, salvo gli oneri fiscali. In merito al rimborso a differenza di altri prodotti finanziari, può essere richiesto in qualsiasi momento. Altro vantaggio dei buoni fruttiferi postali è rappresentato dalla tassazione agevolata degli interessi al 12,50% e dal fatto sono esenti da imposta di successione. Si possono sottoscrivere in forma cartacea e dematerializzata presso gli uffici postali, sul sito web ufficiale e tramite App. Di seguito una panoramica dei buoni fruttiferi postali attualmente disponibili.

Buono 170° CDP- Premium

Questa tipologia di buono ha una durata massima di 4 anni ed è l’ideale per chi vuole investire i propri risparmi nel medio periodo ed ottenere rendimenti certi. Per sottoscriverli è necessario versare nuova liquidità: per i nuovi clienti si intendono le somme versate a partire dal 19 novembre 2019 sui conti correnti di BancoPosta e sui libretti di risparmio e per nuovi clienti le somme destinate al momento della sottoscrizione del buono. Il rendimento annuo lordo è del 1,00% e gli interessi maturano soltanto alla scadenza del buono. E’ possibile richiedere il rimborso anticipato ma in questo caso viene restituito soltanto il capitale investito. Si può sottoscrivere il Buono 170° CDP Premium versando importi pari a 50,00 euro e multipli.

Buono 170° CDP- Fedeltà

Il buono 170° CDP- Fedeltà ha le stesse caratteristiche della versione Premium con un’unica differenza: possono sottoscriverlo soltanto le persone fisiche che hanno almeno un Buono scaduto dal 1° novembre 2019 e rimborsato (esclusi i Buoni dedicati ai minori di età).

Buono 3×2

Il buono 3X2 è pensato per i piccoli e medi investitori che possono vincolare i propri risparmi per periodi medio/lunghi. Ha una durata massima di 12 anni ed interessi fissi crescenti:

  • 0,25% alla fine del 3° anno;
  • 0,30% alle fine del 6° anno;
  • 0,70% alle fine del 9° anno;
  • 1,00% alle del 12° anno.

La caratteristica peculiare di questo buono è la flessibilità del rimborso. Per il rimborso anticipato viene riconosciuta la restituzione del capitale investito mentre per il rimborso dopo i 3, 6 e 9 anni vengono riconosciuti gli interessi maturati nel triennio in questione.

Buono 4X4

Il Buono 4X4 è una tipologia di investimento postale di lungo periodo. La sua durata massima è di 16 anni e presenta rendimenti fissi e crescenti. Gli interessi vengono maturati al compimento di ogni quadriennio:

  • 0,25 % alla fine del 4° anno;
  • 0,60% alla fine dell’8° anno;
  • 0,90% alla fine del 12° anno;
  • 1,25 % alla fine del 16° anno.

Anche in questo caso è possibile richiedere il rimborso anticipato che prevede la restituzione del capitale investito. Per i rimborsi dopo 4, 8 e 12 anni sono riconosciuti gli interessi maturati per ciascun quadriennio.

Buono Ordinario

Il buono ordinario è pensato per chi vuole investire i suoi risparmi nel lungo termine. Si tratta di una tipologia di buono che ha una durata massima di 20 anni con tassi di rendimento fissi e crescenti nel tempo. Gli interessi cominciano a maturare trascorso il primo anno dalla sottoscrizione con un rendimento annuo lordo crescente da 0,23% a 0,90% alla scadenza del buono. Richiedere il rimborso è possibile in ogni momento ed in questo caso gli interessi vengono riconosciuti già trascorso il primo anno dalla sottoscrizione del buono.

Buono dedicato ai minori

Un prodotto finanziario davvero interessante pensato per i più piccoli ed un’ottima idea regalo come suggerisce Poste Italiane. Il buono può essere sottoscritto versando importi pari a 50,00 euro e multipli e gli interessi maturano già dopo il primo anno di sottoscrizione. Ha una durata massima di 18 anni ed un rendimento annuo lordo fino a 3,00%. Può essere sottoscritto da qualsiasi persona fisica purché maggiorenne. Il rimborso anticipato è sempre consentito ma è richiesta l’autorizzazione del Giudice Tutelare. Si ha diritto al rimborso del capitale investito al netto degli oneri fiscali e dopo 18 mesi anche degli interessi maturati.

Piani di accumulo

I piani di accumulo o PAC fanno riferimento ad una forma di risparmio progressivo. Si tratta in pratica di versamenti periodici che nel medio-lungo periodo consentono di accumulare un capitale che ogni anno viene rivalutato in base ai risultati raggiunti dalla Gestione Separata Posta ValorePiù. Questa tipologia di investimento postale è contraddistinta da un’elevata flessibilità. Il risparmiatore può infatti decidere liberamente gli importi da versare periodicamente, può interrompere il PAC in qualsiasi momento per poi riprenderlo ed infine ha la possibilità di riscattarlo totalmente o parzialmente usufruendo dei rendimenti previsti. Di seguito i 3 piani di accumulo proposti da Poste Italiane.

Postafuturo da Grande

Si tratta di un piano di accumulo pensato per i bambini fino a 10 anni di età e che viene pagato al compimento dei 21 anni. È un contratto di assicurazione sulla vita a forma mista e con un premio annuo costante oltre ad un premio aggiuntivo (Premio diploma riconosciuto alla scadenza ai ragazzi che hanno conseguito il diploma con un voto minimo di 96/100). Si può sottoscrivere il PAC con un importo minimo di 50,00 euro. Il diritto di riscatto può essere esercitato dal contraente primo assicurato e prevede il riscatto totale della somma maturata in qualsiasi momento e nei limiti previsti dal PAC. Sono previsti i seguenti costi: 1,5% sul premio annuo e aggiuntivo + costi delle garanzie assicurative sul premio annuo dal 2,7 % al 5,8% a seconda dell’età del contraente.

Postefuturo per te

È un contratto di assicurazione sulla vita in forma mista con partecipazione agli utili. Al momento della sottoscrizione è possibile scegliere se versare un premio unico iniziale pari o superiore a 2500 euro o procedere con versamenti periodici (annuali o mensili). Inoltre è possibile integrare il capitale effettuando versamenti aggiuntivi a partire da 100 euro online e da 500 euro presso gli uffici postali. Con l’opzione Cedola è possibile beneficiare annualmente del rendimento ottenuto dalla Gestione Separata. Non sono previste penali in caso di riscatto totale mentre per il riscatto parziale la prima richiesta è gratuita mentre le successive prevedono un costo di 26 euro. Infine in caso di decesso dell’Assicurato il capitale viene liquidato ai beneficiari designati dal contraente in fase di stipula del contratto.

Poste Multi Scelta

Si tratta di un’assicurazione sulla vita in forma mista. Il capitale investito viene ripartito tra la Gestione Separata Posta ValorePiù ed il Fondo Interno Assicurativo Poste Vita Gestione Bilanciata. Non è necessario avere un’approfondita conoscenza del mercato finanziario ed il rischio secondo Poste Italiane è medio-basso. I clienti possono scegliere versare in un’unica soluzione un premio unico (importo minimo 500 euro) o premi ricorrenti (mensili ed annuali) a partire da 50 euro e fino ad un massimo di 12.000 euro annui. Anche in questo caso è possibile integrare il capitale con versamenti aggiuntivi (premio unico o ricorrente) e richiedere il riscatto totale e parziale trascorsi i 30 giorni previsti per il diritto di recesso. In merito ai principali costi si arriva ad un massimo del 2% sui premi unici, ricorrenti e versamenti aggiuntivi. Per le altre operazioni è preferibile consultare il sito ufficiale.

Obbligazioni postali

Le obbligazioni postali sono dei titoli di credito. In pratica è un prestito che il risparmiatore concede ad un emittente per un certo periodo di tempo. Alla scadenza dell’obbligazione l’emittente deve restituire il capitale al risparmiatore al quale viene inoltre riconosciuto il pagamento di un rendimento fisso e/o variabile. Possono essere sottoscritte presso gli uffici postali oppure online sulla piattaforma di trading online BancoPosta. È necessario:

  • essere titolari di un conto corrente BancoPosta o di un libretto di risparmio nominativo;
  • essere titolari di un deposito titoli;
  • aver sottoscritto il contratto di prestazione di servizi e attività di investimento.

Di seguito le caratteristiche delle due tipologie di obbligazioni proposte da Poste Italiane.

Obbligazioni Plain Vanilla

Si tratta di obbligazioni emesse da primari gruppi bancari a livello nazionale ed internazionale. Subordinatamente alla solvibilità dell’emittente viene riconosciuto al risparmiatore un interesse fisso e/o variabile, retribuito periodicamente o in un’unica soluzione, oltre al rimborso del capitale investito che viene erogato alla scadenza dell’obbligazione.

Obbligazioni strutturate

Le caratteristiche delle obbligazioni strutturate sono uguali alle Plain Vanilla. L’unica differenza è che oltre all’interesse fisso può essere riconosciuto un interesse aggiuntivo stabilito secondo gli indici dell’andamento dei mercati finanziari.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lista dei prodotti finanziari per gli investimenti postali