Bonus asilo nido fino a 3mila euro, come fare domanda all’Inps

Bonus asilo nido, è possibile richiedere fino al prossimo 31 dicembre 2021 il bonus asilo per le spese sostenute nell’anno corrente

È possibile richiedere fino al prossimo 31 dicembre 2021 il bonus asilo nido per le spese sostenute nell’anno corrente. Il bonus dà diritto al rimborso di rette relative alla frequenza di asili nido pubblici e privati, e alle spese per l’assistenza presso la propria abitazione di bambini al di sotto dei 3 anni, affetti da gravi patologie croniche.

Ricordiamo che il bonus è in scadenza a fine anno: a partire da gennaio 2022, verrà inglobato (insieme al bonus mamma domani e al bonus bebè) nell’assegno unico, la misura a disposizione di tutti i nuclei familiari con figli che ora è attivo nella sua versione “ponte” per chi non gode degli assegni al nucleo familiare, ma che dal prossimo anno diventerà universale.

 

Bonus asilo nido 2021, quanto vale l’assegno

Il valore del bonus asilo nido 2021 viene calcolato in base all’Isee e nel 2021 è stato rimodulato nei tre seguenti scaglioni:

  • fino a 3.000 euro per le famiglie con Isee fino a 25.000 euro;
  • fino a 2.500 euro per le famiglie con Isee da 25.000 euro euro a 40.000 euro;
  • fino a 1.500 euro (136,37 euro mensili) per le famiglie con Isee da 40.000 euro in su.

Questo calcolo viene effettuato sull’Isee minorenni, una dichiarazione Isee che viene utilizzata per richiedere alcune prestazioni INPS in favore dei minori, come il bonus bebè o, appunto, il bonus asilo nido.

Bonus asilo nido 2021, come fare domanda

La domanda deve essere presentata esclusivamente in via telematica attraverso uno dei seguenti canali:

  • online sul sito Inps se si è in possesso del codice Pin rilasciato dall’Istituto oppure di Spid di livello 2 o superiore o una Carta di identità elettronica 3.0 (CIE), o una Carta Nazionale dei Servizi (CNS);
  • patronati, utilizzando i servizi offerti gratuitamente dagli stessi.

L’Inps fornisce ulteriori istruzioni da seguire:

  • il servizio online di presentazione della domanda è raggiungibile digitando nel motore di ricerca del sito Inps “bonus nido” e selezionando tra i risultati il Servizio Bonus nido e forme di supporto presso la propria…”;
  • nella domanda il richiedente dovrà indicare a quale dei due benefici intende accedere. Il richiedente che intende fruire del beneficio per più figli deve presentare una domanda per ciascuno di essi,
  • per i genitori che abbiano già presentato domanda di bonus nido nel 2020, per la quale sia presente nella procedura Inps la documentazione di spesa valida riferibile ad almeno una delle mensilità da settembre a dicembre 2020, la domanda verrà precompilata sulla base delle informazioni contenute nella richiesta di bonus preesistente,
  • la domanda 2021 potrà essere pertanto inoltrata confermando o modificando i dati precaricati in procedura, avendo cura di specificare, relativamente al contributo asilo nido, le mensilità per le quali si intende richiedere il bonus per l’anno 2021.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bonus asilo nido fino a 3mila euro, come fare domanda all’Inps