2021 da record, quanto hanno guadagnato i più ricchi del mondo

Da Elon Musk in giù, il 2021 è stato un anno positivo per parecchi miliardari. Anche se qualcuno ci ha rimesso una fortuna: ecco chi

L’emergenza sanitaria ha fiaccato diversi comparti del lavoro e della società in generale, ma ne ha premiati altri. Dopo un 2020 notevole, dal punto di vista dei guadagni, i più ricchi del mondo hanno concesso il bis nel 2021, in cui i Paperoni hanno messo insieme circa 1.900 miliardi di dollari secondo le stime di Forbes. Per la rivista, gli oltre 2.600 miliardari di tutto il mondo si sono arricchiti di 1.600 miliardi di dollari. Ma chi ha guadagnato di più?

Quanto ha guadagnato Elon Musk nel 2021

Elon Musk è l’uomo più ricco del mondo, attualmente ha un patrimonio stimato in 266 miliardi di dollari, 70 miliardi di dollari in più rispetto a gennaio 2021. Un aumento dovuto a SpaceX e alla crescita dei titoli Tesla (+44%). Lo scorso novembre è stato il primo essere umano a superare quota 300 miliardi di dollari, ‘abbandonata’ per il calo del 15% delle azioni Tesla, dopo l’annuncio da parte dello stesso Musk di voler vendere alcune sue quote (ecco perché Musk ha venduto 5 miliardi di azioni Tesla).

Quanto hanno guadagnato Bezos e i fondatori di Google nel 2021

Elon Musk è stabilmente in testa alla classifica di chi ha guadagnato di più nel 2021. Il secondo uomo più ricco al mondo, Jeff Bezos (ecco quando Musk ha preso in giro Bezos), è indietro di circa 70 miliardi di dollari, anche perché nel 2021 il papà di Amazon ha visto il suo patrimonio crescere di ‘soli’ 6 miliardi di dollari.

Alle spalle di questa coppia, altri due americani, ossia i fondatori di Google: Larry Page (più ricco di 44 miliardi di dollari) e Sergey Brin (42 miliardi di dollari), grazie alla crescita del 62% delle azioni di Alphabet, società che racchiude proprio quella che fa capo al motore di ricerca più usato al mondo.

Quanto hanno guadagnato gli altri miliardari nel 2021

Scorrendo la classifica dei più ricchi del pianeta, il 2021 ha sorriso a Larry Ellison, che ha visto crescere le sue azioni del gigante del software Oracle del 36% (incrementando il suo patrimonio di 32 miliardi di dollari) e Steve Ballmer (27 miliardi di dollari), ex amministratore delegato di Microsoft, il cui titolo è salito del 45% quest’anno.

Alle spalle degli americani, boom di guadagni per i Paperoni indiani. Forbes ha stimato che il totale dei loro patrimoni è salito di 210 miliardi di dollari grazie alla crescita del 21% del Bse Sensex (indice di 30 grandi società della Borsa di Mumbai), dovuta ai tanti investitori rialzisti.

Dopo l’India, la Russia: lì i suoi miliardari si sono arricchiti complessivamente di 145 miliardi di dollari. In testa c’è Pavel Durov, creatore dell’app di messaggistica Telegram, principale alternativa a WhatsApp (ecco perché sempre più utenti abbandonano WhatsApp per Telegram).

Più modesta la crescita dei miliardari cinesi, che complessivamente è stata del +4% rispetto al 2020. C’è addirittura chi ha perso una fortuna, come Jack Ma (-23 miliardi) e Colin Zheng Huang (-43 miliardi), colpiti dalla stretta del governo.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

2021 da record, quanto hanno guadagnato i più ricchi del mondo