PNRR: i progetti di imprese e next gen per il rilancio dell’Italia post pandemia

Oltre 100 CEO impegnati in incontri di lavoro one-to-one con più di 100 studenti per definire insieme i progetti da portare all'interno del Piano

Nuovo momento di confronto operativo tra Istituzioni, CEO e studenti impegnati nella Task Force di CEOforLIFE, una piattaforma di lavoro congiunto tra mondo delle imprese, mondo accademico e Istituzioni su progetti concreti da valorizzare all’interno del documento programmatico che segnerà la rotta del PNRR.

“CEOforLIFE PNRR Luiss Special Edition – Charged up”: questo l’incontro che si tiene oggi presso la Luiss Guido Carli, con l’obiettivo di raccontare il “livello di carica” delle proposte progettuali promosse dalle imprese e il lavoro che stanno portando avanti con gli studenti sui settori focus del PNRR. Ad oggi oltre 100 CEO delle principali aziende italiane e multinazionali operanti in Italia, che sono parte attiva di CEOforLIFE, hanno incontrato o incontreranno nei prossimi mesi in sessioni di lavoro one-to-one oltre 100 studenti universitari per definire insieme obiettivi e contenuti dei progetti da portare all’interno del Piano nazionale di sviluppo.

“È grazie all’impegno congiunto di tutti gli stakeholders che siamo qui oggi a raccontare lo stato di avanzamento delle proposte progettuali promosse dalle imprese e il lavoro che stanno portando avanti con gli studenti sui 6 settori strategici del PNRR. – sottolinea Giordano Fatali, fondatore di CEOforLIFE e promotore della Task Force – Abbiamo voluto adottare con la Task Force un approccio assolutamente concreto, attento alle azioni da definire e alla loro efficacia, condividendo lo spirito fattivo che il Presidente Draghi ha voluto imprimere all’agenda del Governo. Oggi più che mai, infatti, saremo misurati nella nostra capacità di costruire un futuro migliore per il Paese e per le nuove generazioni dalle azioni che concretamente sapremo mettere in campo”.

Service design per migliorare l’esperienza dei cittadini con la PA, lo sviluppo di reti ultraveloci anche nelle aree più remote del Paese e il superamento del digital divide, la sostituzione edilizia attraverso il riuso delle materie prime, la progressiva elettrificazione della sharing mobility, la riqualificazione degli spazi lavorativi e abitativi, il rilancio dell’economia del mare in ottica green, modelli di formazione che coinvolgano mondo delle imprese e mondo accademico, gender equality e politiche di inclusione attiva da parte delle aziende, la prevenzione e l’educazione alimentare a scuola e a lavoro e l’impatto sulla salute delle generazioni presenti e future: sono alcuni dei temi al centro dei progetti su cui le Aziende della Task Force stanno lavorando insieme alle nuove generazioni di studenti.

“Sono molto orgoglioso del pieno coinvolgimento di oltre 100 nostri studenti in questa straordinaria occasione di collaborazione e lavoro intergenerazionale con importanti CEO; è un’esperienza di grande valore che arricchirà il loro bagaglio e che rimarrà scolpita nelle loro menti quando, un giorno, saranno protagonisti in diversi ambiti professionali nelle imprese e nelle istituzioni” ha dichiarato il Direttore Generale della Luiss Giovanni Lo Storto, proseguendo: “La CEOforLIFE PNRR Task Force rappresenta, dunque, una importante iniziativa che si integra al meglio con il nostro nuovo modello di apprendimento, che abbiamo chiamato “enquiry-based”, per mettere nelle mani dei nostri ragazzi gli strumenti essenziali per reimparare a fare domande e a trovare soluzioni, offrendo un contributo reale in un momento decisivo per il futuro del nostro Paese”.

Il documento finale di proposte sul PNRR verrà presentato e consegnato alle Istituzioni martedì 26 aprile 2022 presso la Luiss Guido Carli, in un incontro organizzato per condividere con i rappresentati istituzionali i progetti che saranno il fulcro della ripresa post pandemia. Le aziende e associazioni presenti alla “CEOforLIFE PNRR Task Force Luiss Edition – Charged up”: Allianz Partners Italia, Avanade, Avis Budget Group, Bormioli Pharma, Bosch, CleverConnect Italia, Confimprese Italia, Dorna Italy Holding, DXC Technology, Edison, eFM, Elior Italia, Electrolux Italia, ELIS, Fiera Milano, Fondazione AIRC, Generali Welion, Gruppo Amadori, Gruppo Hera, Henkel, IBM Italia, ICE, Infratel Italia, Inwit, Irideos, Jaguar Land Rover Italia , Jones Lang LaSalle, Knorr-Bremse Rail Systems Italia, Lundbeck, Nokia, Renault Italia, Roche, Sanofi, SACE, Save the Children Italia, Sogei, Serapian-Richemont, Sport e Salute, UnipolSai Assicurazioni, Winconference, Wind Tre.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

PNRR: i progetti di imprese e next gen per il rilancio dell’Ital...