Quanto guadagnano i giudici di X Factor: le cifre da capogiro

Manuel Agnelli, Emma Marrone, Mika e Hell Raton si siedono per il secondo anno al bancone dei giudici del fortunato talent di Sky: ecco i loro guadagni stellari

Con 15 edizioni e numerosi cambi di testimone alla conduzione e in giuria, non sembra arrestarsi il fenomeno X Factor. Il talent musicale è stato creato nel Regno Unito dal produttore discografico Simon Cowell, che ha portato al successo, proprio grazie alla trasmissione, la band fenomeno One Direction e la pop diva Leona Lewis.

In Italia il programma ha fatto la fortuna di artisti del calibro di Marco Mengoni, Noemi, Francesca Michielin, Mahmood e il gruppo rock che ha riportato l’Eurovision in Italia dopo 21 anni, i Måneskin, arrivati alla fama mondiale nonostante l’accusa di plagio di cui vi abbiamo parlato qui.

Nonostante i grandi nomi e l’accesa sfida tra aspiranti popstar, il vero fulcro del programma rimangono però i giudici, che si danno battaglia assegnando ai talenti canzoni sempre più difficili ed elargendo commenti al vetriolo a concorrenti e colleghi.

Nel tempo si sono avvicendati dietro il bancone importanti nomi dell’industria discografica, dello spettacolo e del panorama musicale, da Fedez (che insieme alla moglie Chiare Ferragni è una vera macchina da soldi, come vi abbiamo spiegato qui) a Morgan, passando per Elio, Mara Maionchi e Malika Ayane, Anna Tatangelo, Enrico Ruggeri e Simona Ventura. Ma quanto guadagnano i giudici di X Factor?

Quanto guadagnano i giudici di X Factor: le cifre milionarie in Uk

Oltremanica fare il giudice di X Factor è un lavoro milionario. Il patron Simon Cowell non ha mai rivelato quanto guadagna grazie alla sua creatura. Il producer inglese è anche l’inventore di Got Talent, altro format esportato con successo in tutto il mondo.

Come volto storico di queste trasmissioni nel Regno Unito e negli Usa, Simon Cowell sarebbe arrivato, secondo indiscrezioni di stampa, a essere pagato fino a 35 milioni di dollari a stagione, poco più di 30 milioni di euro.

Uno stipendio da far letteralmente invidia ai colleghi come Sharon Osbourne, Paula Abdul, Robbie Williams e Britney Spears. Proprio a causa del grosso gap tra le loro paghe e quelle del creatore di X Factor, molti giudici avrebbero dato forfait solo dopo una stagione.

Il loro stipendio sarebbe stato di soli 5 milioni di dollari a stagione, mentre altre fonti parlano di 1 milione di dollari a puntata per ciascuno. Cifre comunque esorbitanti, che potrebbero aver spinto l’emittente ITV a non rinnovare i contratti per una 16esima stagione. L’ultima, la 15esima, è andata in onda nel 2018.

Quanto guadagnano i giudici di X Factor in Italia per ogni puntata

A differenza della controparte britannica, X Factor Italia sembra ancora capace di attirare futuri talenti e, soprattutto, un panel di giudici che vanta importanti nomi del mondo dello spettacolo nostrano.

La 15esima edizione del programma, quella del 2021, vede protagonisti i veterani Mika e Manuel Agnelli e, per il secondo anno di seguito, il produttore e rapper Hell Raton e la cantante Emma Marrone, la cui carriera è iniziata proprio grazie a un altro talent, Amici di Maria De Filippi.

Anche in questo caso non sono mai stati rivelati ufficialmente gli stipendi dei quattro giudici, ma alcune informazioni arrivano da fonti vicine a Sky, che trasmette il programma dal 2011, dopo l’abbandono del format da parte della Rai. (A proposito di Rai: meglio stare attenti al canone. Qui vi spieghiamo perché non conviene non pagarlo).

I giudici di X Factor Italia guadagnerebbero 5 mila euro a puntata, e quindi circa 40 mila euro a stagione, senza contare le ospitate nelle varie trasmissioni tv per promuovere il talent, partnership con aziende, concerti ed eventi legati alla visibilità ottenuta sedendo al bancone più discusso (e con più discussoni) del Paese.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quanto guadagnano i giudici di X Factor: le cifre da capogiro