PROMO

Sistemi di gestione dei flussi di utenza (elimina code) digitale: perché affidarti a un’azienda italiana

Come evitare gli assembramenti negli uffici pubblici e privati? La soluzione è digitale. Ecco quale scegliere e perché

L’emergenza sanitaria legata al Covid-19 ha rivoluzionato molti ambienti e settori della società, tra questi spiccano anche i poliambulatori, le strutture ospedaliere, gli uffici ticket, gli enti pubblici e privati, ovvero tutti quei luoghi nati per offrire servizi al pubblico in presenza.

Durante la pandemia, in questi spazi si è reso necessario gestire ancora meglio gli ingressi e le persone in attesa. L’obiettivo è quello di evitare che si creino assembramenti. In questo contesto, gli eliminacode digitali rappresentano un’ottima soluzione. Grazie all’utilizzo di un sistema eliminacode moderno,  sfruttando l’applicazione Solari Q di Solari di Udine, l’utente ha la possibilità di prenotare il proprio numero comodamente dal suo smartphone evitando di effettuare una coda fisica presso gli uffici, e in tal modo vengono rispettate le norme anticovid. Chi è alla ricerca di un eliminacoda per la propria azienda o ufficio trova numerose alternative sul mercato: ma qual è il miglior prodotto a cui affidarsi? Naturalmente la scelta del fornitore è fondamentale. Occorre trovare un’azienda professionale, che possa offrire assistenza in ogni momento. Le realtà italiane sono tra le migliori in questo campo, e nel mercato nostrano spicca in particolare l’azienda italiana Arkimede S.r.l. che lavora quotidianamente ad innalzare il livello qualitativo dei prodotti e dei servizi offerti.

Di cosa si occupa Arkimede

Arkimede è un’azienda palermitana specializzata nella fornitura di prodotti, hardware e software, per il controllo accessi, rilevazione delle presenze, elimina code, digital signage e parcometri.

Tutti i prodotti sono realizzati grazie alle tecnologie più avanzate e rispondono a bisogni ben precisi. Gli eliminacode e i digital signage, in particolare, permettono di ottimizzare il tempo di attesa dell’utenza impegnata, per esempio, in un esame o in una visita presso l’ospedale o altra struttura sanitaria. Possono essere utilizzati sia per la gestione dell’ufficio ticket che per quella delle visite in un poliambulatorio o altre realtà con esigenze similari. Ma le occasioni d’uso sono davvero tante.

Questi strumenti diventano fondamentali in questo delicato periodo storico, dove gli assembramenti costituiscono un reale pericolo per la salute pubblica. Oggi, infatti, occorre gestire correttamente la presenza umana nelle sale d’attesa, garantendo al contempo il funzionamento dei servizi al pubblico e garantendo la privacy del personale di attesa come previsto dal garante della privacy.

Arkimede, non solo offre un ampio ventaglio di prodotti, ma assicura anche un’assistenza costante ai suoi clienti, che vanno dagli uffici comunali, alle cliniche private, fino agli uffici ticket, aeroporti e altri luoghi simili. Tutti gli applicativi e le informazioni rivolte verso il pubblico sono in lingua italiana, e questo è sicuramente un motivo in più per affidarsi a un’azienda italiana, che si occupa di consulenza, vendita e assistenza.

Come funziona l’eliminacode digitale e perché è un’opportunità

L’eliminacode digitale fornito da Arkimede può essere usato in diversi contesti, sia nel pubblico che nel privato, perché si adatta alle necessità del singolo cliente.

Con questo strumento e l’utilizzo dell’App Solari Q, i tempi di attesa per l’utente diminuiscono nettamente. Il sistema eliminacode Solari Q, fornisce diverse informazioni quali : la storicità dei numeri precedentemente chiamati, il numero degli utenti in coda, lo sportello a cui doversi rivolgersi una volta chiamato il proprio turno ed eventuali slide o filmati informativi che divulgano le informazioni specifiche all’utente stesso. In questo modo l’utente non avrà necessità di girovagare per gli uffici cercando l’operatore che dovrà erogargli il servizio ne dovrà calcarsi per capire quando è il proprio turno. Inoltre grazie all’invio sui monitor di sala di altre informazioni, quali slide e video, l’utente verrà distolto dall’attesa del proprio turno. Il veicolare informazioni tramite i monitor del sistema eliminacode può diventare un’opportunità per l’ufficio erogante il servizio.

L’utente ha quindi tutte le informazioni necessarie appena entra in ufficio e ritira il suo numero. A quel punto si può sedere nell’apposita area in attesa del suo turno. Gli eliminacode si possono anche posizionare fuori dall’ufficio vero e proprio, in modo da garantire massima fluidità e privacy agli interessati.

Ma come funziona esattamente il sistema di Arkimede?

L’eliminacode digitale prevede una componentistica hardware (monitor di sala, display di sportello , totem/erogatore di ticket) e il software  di gestione Solari Q(il programma, la mente che lo governa).

L’utente entra presso la struttura e ritira il proprio numero presso l’erogatore di ticket. Il numero è stampato su uno scontrino riportante oltre alla numerazione stessa, ulteriori informazioni personalizzabili dall’ente erogatore del servizio. Nel caso in cui l’ente proponga diversi servizi, l’utente vedrà raffigurato sullo schermo dell’erogatore le icone colorate che corrispondono al servizio desiderato e ottenere il numero corrispondente.

C’è poi un grande display LCD – TFT presente in sala, ben visibile al pubblico, che consente di visualizzare l’ultimo numero gestito, il tempo di attesa e altre informazioni, a discrezione dell’ente.

Infine, ogni sportello dispone di un ulteriore schermo a LED – TFT dove viene mostrato :

  • il numero chiamato dallo sportello
  • il servizio erogato
  • il numero stesso dello sportello.

Questi, quindi sono i principali dispositivi coinvolti, ma tutto è gestito tramite un unico software di gestione web, il cuore pulsante del sistema. L’applicativo Solari Q totalmente su piattaforma web, consente di configurare e personalizzare i dispositivi, gestire le code, analizzare ed elaborare i report statistici dell’andamento delle code.

Ma non è finita qui, il sistema si completa con l’app gratuita Solari Q, disponibile sia su Android che iOS, che permette di prenotare una visita o altro servizio, prelevare il numero per il servizio prescelto, visualizzare il numero di persone in sala d’attesa e rimanere aggiornati sull’andamento della coda.

Grazie a questa infrastruttura dettagliata, qualsiasi ente, sia di piccole che di grandi dimensioni, può gestire efficacemente le proprie attività. Arkimede è partner con diversi organismi sparsi in tutta Italia. Un esempio di questo innovativo meccanismo di gestione delle attese è presente presso le seguenti strutture: il centro vaccinale dell’ex fiera del Mediterraneo di Palermo,  il nuovo centro vaccinale dell’azienda Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Villa Sofia – Cervello di Palermo, l’Asp di Palermo, l’Asp di Ragusa,l’Ismett,  l’Arnas Civico e la Questura di Ragusa

Per scoprire tutte le  soluzioni e i servizi forniti da Arkimede per la pubblica amministrazione e iper l’azienda privata, è possibile visitare il sito web di Arkimede.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sistemi di gestione dei flussi di utenza (elimina code) digitale: perc...