PROMO

Costruzioni metalliche in Italia: l’innovazione di Ense

L'azienda leader in Italia sta portando innovazioni nel settore delle costruzioni metalliche

Sviluppare e realizzare un progetto edile richiede esperienza, professionalità, capacità e soprattutto strumenti all’avanguardia. È necessario dunque rivolgersi ad esperti del settore che utilizzano tecnologie moderne, sicure e all’avanguardia con personale qualificato e specializzato nella carpenteria e nell’edilizia. Un interlocutore con queste caratteristiche è l’azienda Ense, che si occupa di carpenteria da oltre vent’anni e riesce a soddisfare tutte le esigenze dei suoi clienti.

Ense: vent’anni di carpenteria

Attiva da ben tre generazioni nel settore della carpenteriapunto di riferimento nel Nord Italia con oltre 300 clienti, 5mila ordini evasi ogni anno e una sede di oltre 8mila metri quadri, Ense è specializzata nel taglio e nella piegatura delle lamiere.

Le origini dell’azienda di Castel Mella, provincia di Brescia, risalgono infatti al 1972, quando viene fondata la vecchia F.R. da Francesco Rossi. Nei prima tempi l’azienda si è occupata principalmente della costruzione di basamenti per macchine agricole, macchine per le calze, automazioni industriali e lavorazioni meccaniche. Poi ha iniziato a crescere e, nel 1983, grazie alla scelta imprenditoriale del figlio di Francesco, Lorenzo, cui ora è affidata la direzione aziendale, è nata quella che oggi è Ense srl. Con l’ingresso poi del figlio di Lorenzo, Carlo, e del nipote Paolo, cioè la terza generazione, l’attività di famiglia si è consolidata e allargata ancora.

Si tratta di una realtà ancorata alla tradizione ma fortemente proiettata al futuro. I notevoli investimenti degli ultimi anni per nuovi impianti di taglio hanno infatti reso l’azienda sempre più all’avanguardia nel settore. L’azienda oggi è leader nel taglio e nella piegatura delle lamiere a 360° e utilizza le più innovative tecnologie per il taglio, come water jet, laser 5/6000 watt, ossitaglio fino a 500mm, plasma con taglio 3D e piegatura.

Taglio, piegatura e sbavatura

Taglio

Diversi i servizi che Ense riesce ad offrire: al centro della sua attività c’è il taglio di lamiere e metalli. Per questo gli esperti di Ense utilizzano strumenti davvero unici, dal waterjet all’ossitaglio, dal taglio al plasma a quello laser, tipo di lavorazione che può essere applicata a svariate forme e materiali.

Waterjet

Il waterjet è anche detto taglio all’acqua e consente di lavorare ogni tipo materiale a freddo. Un tempo veniva utilizzato esclusivamente nelle cave di marmo, oggi sono davvero poche le aziende che riescono ad offrire questo servizio. Di fatto si tratta di un potente getto d’acqua espulso ad altissima pressione dalla testa di taglio, ad una velocità 3 volte superiore a quella del suono.

Un’azione, questa, che si ottiene grazie alla convogliatura forzata dell’acqua attraverso un ugello calibrato molto sottile: una sorta di iniettore (testa di taglio) che riceve all’ingresso un flusso d’acqua ad altissima pressione da una pompa intensificatrice, che lo spinge con forza.

Ossitaglio

Ense è anche in grado di tagliare gli acciai dolci, come le lamiere, grazie alla tecnica dell’ossitaglio, che però deve essere rigorosamente effettuata da tecnici specializzati. L’ossitaglio impiega una fiamma ossiacetilenica e un getto di ossigeno puro: il materiale, dunque, viene tagliato senza che ci sia un contatto fisico con gli strumenti, per una massima precisione.

Perfetto per i cantieri navali e i lavori di ingegneria civile e urbana, viene usato soprattutto nell’edilizia. L’azienda è dotata di 5 impianti, con campi di lavoro di 6×7 x 77 mL e uno spessore massimo lavorabile di 500 mm.

Taglio al plasma

Ense è specializzata anche nel taglio al plasma grazie a due impianti ad hoc: tagli di altissima qualità a fronte di livelli di produttività elevati. L’impiego di generatori ad alta definizione e campi di lavoro di 3 x 14 mt permette di tagliare lamiere in acciaio da costruzione. Ottimo quindi per lamiere sottili ma anche per spessori più importanti, dal taglio contornato di tubi e altri materiali cilindrici alla creazione di scanalature e tagli inclinati, a processi di smussatura o perforazione.

Ricercatissimo anche dall’industria navale, il taglio al plasma ha costi di produzione decisamente inferiori rispetto al taglio al laser. In più, è più flessibile e veloce.

Taglio laser

Il classico taglio laser consente un taglio ad alta velocità su lamiere di diversi spessori: permette di ottenere forme geometriche di piccole dimensioni con la massima precisione e, rispetto al taglio meccanico, è più netto. Inoltre, ha un grado di contaminazione praticamente pari allo zero.

Materiali

Infine, Ense offre il taglio di diversi tipi di materiali: acciai da costruzione usati in campo edile, civile e nell’industria meccanica; strutturali, utilizzati nella carpenteria per la realizzazione di serbatoi comuni, macchine operatrici e strutture metalliche; materiali antiusura, utilizzati in macchinari per la movimentazione di terra e industria molitoria, macchine agricole e da giardinaggio e in tutte le applicazioni industriali che richiedono al materiale grande resistenza all’usura.

E poi ancora, materiali per opere di caldereria come recipienti e serbatoi a pressione; inossidabili; resistenti alla corrosione. Ma anche alluminio, rame, bronzo, ottone, e ancora acciai per stampi, per alte temperature, e infine acciai legati e non per tempra e bonifica.

Piegatura

Piegatura lamiere

Oltre al taglio, Ense è leader nel processo di piegatura. Lavorazioni a freddo di piegatura delle lamiere di diversi spessori e materiali, una tecnica di lavorazione che comporta una deformazione permanente attraverso un’azione di flessione.

I metalli presentano al loro interno una “fibra neutra” che, senza allungarsi o contrarsi, può essere deformata. Un tipo di lavoro che richiede grande esperienza e mani sapienti, supportati da una robusta struttura e soluzioni elettroniche d’avanguardia, come la piegatrice che utilizza Ense per garantire alte prestazioni.

Piegatura in aria

Anche la piegatura in aria è un servizio offerto da Ense. Un procedimento che tiene conto dell’over-bending, un fenomeno che consiste letteralmente in una piega maggiore del necessario, per compensare il ritorno elastico, così da ottenere l’angolo selezionato.

Coniatura e Appiattimento

Ense è in grado anche di soddisfare le richieste di coniature e appiattimenti. Si opta per la coniatura principalmente per piegature di angoli a 90°, con lamiera sottile. Un’opzione che garantisce precisione, oltre ad angoli inferiori rispetto alla piega in aria.

Sono due le fasi dell’appiattimento: la prima è di fatto una pre-piega, tra 26 e 35 gradi, con piegatura in aria; la seconda è una schiacciatura parziale o totale della lamiera. In questo modo rigidità, protezione dei bordi ed eliminazione di spigoli liberi sono garantiti.

Nuovo macchinario per la piegatura: Trubend 5320

Per la piegatura Ense utilizza anche la più famosa delle piegatrici: la Trubend 5320, silenziosa e veloce, flessibile, grazie al registro posteriore a 6 assi che garantisce la massima libertà di applicazione, con on demand servo drive eco e sistemi di misurazione angoli della famiglia ACB, grazie ai quali già il primo pezzo esce perfetto.

Sbavatura

Infine, la sbavatura: operazione di finitura che permette di raggiungere la massima perfezione, rendendo i pezzi trattati pronti all’uso. Il processo di sbavatura consiste nell’asportazione delle bave, cioè si toglie tutto il materiale in eccesso nei prodotti ottenuti con stampaggio oppure con lavorazioni meccaniche o di taglio.

Ense è riuscita a posizionarsi come leader di mercato grazie alla sua specializzazione nella sbavatura “a contatto”, grazie all’utilizzo di macchine dotate di nastri abrasivi o di spazzole per rimuovere il materiale in eccesso. Pensate in orizzontale, in verticale o in cerchio, possono eliminare le bave da superfici piane, cilindriche, ma anche a sezione quadrata o ovale.

Soluzioni personalizzate

Non solo taglio, piegatura e sbavatura sono i servizi offerti dalla ditta. Ense infatti offre anche lavorazioni personalizzate in base alle esigenze del singolo cliente. È possibile rivolgersi a Ense anche per soluzioni personalizzate per costruzioni edili, caldaie, passerelle, capannoni, ponti, macchinari e strutture edili.

Qualsiasi sia la necessità del cliente, la ditta Ense riuscirà a trovare la soluzione migliore garantendo un servizio di qualità e ad opera d’arte.