Panettoni e Pandori stellati: quanto costano quelli degli chef più famosi

Anche quest’anno diversi chef stellati hanno messo in commercio la propria versione del panettone di Natale, in vendita a prezzi che vanno dai 30 ai 130 euro

Anche quest’anno diversi chef stellati hanno messo in commercio la propria versione del panettone e/o del pandoro, acquistabili online a prezzi che vanno dai 30 ai 130 euro.

Panettoni stellati di Cracco, Cannavacciuolo e tanti altri: dove acquistarli e a che prezzo

Nello shop online di Carlo Cracco è stato messo in vendita il “Super panettone”, una variante più golosa del classico dolce: farcito con canditi di arancia e uvetta marinata in bacche di vaniglia del Madagascar. Il panettone (nella sua versione di un chilo) è venduto insieme a una latta da collezione al prezzo di 48 euro. La versione al pistacchio del panettone di Cracco costa invece 50 euro, mentre sullo stesso sito si trova il pandoro dello chef, venduto a 40 euro.

Nello shop ufficiale di Antonio Cannavacciuolo ci sono invece diverse versioni del panettone. Oltre al classico, venduto al prezzo di 39 euro, troviamo:

  • Panettone alla Melannurca campana IGP e cioccolato bianco Special Edition (50 euro);
  • Panettone al limoncello (49 euro);
  • Panettone al pistacchio (53 euro);
  • Panettone al Gianduia (48 euro);
  • Panettone pere e cioccolato (44 euro);
  • Panettone Special Edition Cioccolato e Caffè (61 euro).

Diverse versioni del panettone e del pandoro ha proposto anche Iginio Massari. Sul suo shop è infatti possibile acquistare il panettone classico e il pandoro tradizionale entrambi venduti al prezzo di 24 euro, ma anche:

  • Panettone al cioccolato (prezzo 27 euro);
  • Panettone cacao e cioccolato (prezzo 28 euro);
  • Panettone senza lattosio (al prezzo di 27 euro);
  • Panettone al pistacchio (al prezzo di 53 euro);
  • Pandoro al cacao (al prezzo di 48 euro).

C’è poi la versione limitata e speciale del panettone di Massari proposto in un’esclusiva confezione da collezione in latta con crema spalmabile al pistacchio e uno spalmino personalizzato con la firma del Maestro. Il peso del Panettone è 1 Kg, il peso della crema spalmabile al Pistacchio è 200g, il prezzo è di 75 euro.

Panettoni “stellati” degli chef: quali sono i più cari

Nonostante siano cifre importanti quelle citate sopra, i panettoni di Iginio Massari, Carlo Cracco e Antonino Cannavacciuolo non sono gli “stellati” più cari in commercio. Da Vittorio a Brusaporto, lo chef 3 stelle Michelin Enrico Cerea ha proposto per esempio la versione classica del panettone e del pandoro rispettivamente al prezzo di 40 e 55 euro. Il panettone albicocca e Picolit è venduto invece sul sito al prezzo di 65 euro.

Massimiliano Alajmo, oltre alla versione tradizionale del panettone (prezzo 50 euro) e del pandoro (42 euro), ha proposto quest’anno un panettone al burro con zafferano e polvere di liquirizia, di 2 kg, acquistabile sul suo shop ufficiale al prezzo di 130 euro.

Infine, sul sito ufficiale di Bruno Barbieri quest’anno troviamo due versioni del panettone, ovvero:

  • Panettone artigianale acquistabile al prezzo di 45 euro;
  • Panettone al passito in vendita a 55 euro.

C’è poi il panettone glassato venduto insieme al libro al prezzo di 65 euro. In caso di ordine online, verranno aggiunti 7,50 euro di spese di spedizione, mentre parte del ricavato dei prodotti venduti verrà devoluto alla Fondazione ANT Italia Onlus.

Chiunque volesse accompagnare il dolce tipico del Natale con una buona bottiglia di vino, comunque, può scegliere dalla lista dei migliori premiati nel 2022, tra cui ci sono diverse etichette italiane (ne abbiamo parlato qui). In alternativa, sempre per rimanere in tema di feste, ci sono i migliori spumanti italiani premiati di recente (qui potete consultare la classifica) oppure potete sempre farvi ispirare dai menù degli chef stellati che a Natale hanno accolto i propri ospiti in location suggestive e con piatti pensati ad hob (portate e prezzi qui).