Che cos’è il Forum di Cernobbio e quali sono gli ospiti del 2021

Putin, Ferguson, Fauci e non solo: gli ospiti degli incontri sul lago di Como sono numerosi e arrivano da tutto il mondo

Anche quest’anno si stanno tenendo i lavori per il Forum Ambrosetti di Cernobbio. All’incontro hanno partecipato e parteciperanno importanti personalità del settore pubblico e privato, tra cui, ad esempio, il ministro dell’Innovazione Vittorio Colao, le cui dichiarazioni non hanno mancato di riempire le pagine dei giornali nelle ultime 48 ore. Ma che cos’è il Forum Ambrosetti di Cernobbio? E cosa è stato discusso al meeting, popolato da ministri, banchieri, manager, leader politici e giornalisti?

Che cos’è il Forum Ambrosetti di Cernobbio

Ogni anno, a settembre, The European House e Ambrosetti – uno studio di consulenza aziendale di Milano – organizzano a Villa d’Este, a Cernobbio, sul Lago di Como, il Forum Ambrosetti. “Dal 1975”, si legge sul sito, l’incontro “accoglie un parterre di relatori di assoluto livello, appartenenti al mondo politico, accademico, istituzionale e imprenditoriale, provenienti da tutto il mondo”.

Il Forum è caratterizzato da una serie di incontri in cui il focus è rappresentato dall’economia italiana, europea e internazionale. La platea del 2021 è composta da 200 top manager italiani e internazionali, il momento culminante degli incontri è stato il saluto del presidente russo Vladimir Putin, affidato a una dichiarazione scritta, avvenuto nel giorno di inaugurazione del Forum. Il pomeriggio di ieri 3 settembre è stato anche caratterizzato dall’intervento a distanza del virologo Anthony Fauci, superconsulente della Casa Bianca.

Cosa è successo e quali sono stati gli ospiti dell’edizione 2021

Hanno sfilato o sfileranno a Cenobbio molti ministri del governo Draghi: Patrizio Bianchi, Renato Brunetta, Marta Cartabia, Roberto Cingolani e Vittorio Colao, tra gli altri. È stato ospite anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che ha detto: “L’Ue deve avere una politica estera e di sicurezza comune: solo così può contribuire a pace e diffusione dei diritti”. A far parlare anche le dichiarazioni di Vittorio Colao, che ha promesso “la fibra in tutta Italia entro 2026”.

Questa edizione. nonostante sia ancora in corso, non è stata priva di siparietti e brevi momenti di imbarazzo. Come prevedibile ha fatto alzare più di un sopracciglio la decisione di aprire i lavori con le dichiarazioni del leader russo, che sarebbero dovute essere lette dalla giornalista Rai Monica Maggioni.

Per evitare critiche o battute dall’ospite successivo, Niall Ferguson, l’ordine dei due è stato invertito, ma Ferguson non ha mancato occasione per una frecciatina: “Siamo sicuri che non sto interrompendo il presidente della Federazione Russa? Perché lo vedo nel programma prima di me e non vorrei infastidire proprio lui”, ha detto lo storico scozzese.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Che cos’è il Forum di Cernobbio e quali sono gli ospiti del 202...