Meno illuminazione pubblica, stretta su riscaldamenti. Il piano del governo

Il Governo pensa a un decreto che dovrebbe contenere nuovi provvedimenti per risparmiare energia. Intanto, il Ministro Cingolani alza la voce sugli aumenti dei carburanti: "Colossale truffa"

Continua a preoccupare la fiammata dei prezzi dell’energia, destinata a peggiorare in scia al conflitto in Ucraina.
Dall’azzeramento degli oneri di sistema per le utenze elettriche domestiche e per le imprese all’abbassamento dell’Iva al 5% per le utenze del gas – passando per i sussidi energetici per le famiglie più svantaggiate – vediamo il piano del governo per neutralizzare quanto possibile le sofferenze. Compresa la diminuzione dell’illuminazione pubblica e una stretta sul riscaldamento.

Registrati per continuare a leggere GRATIS questo contenuto