Mondiali Qatar, tifosi affitteranno i container: il prezzo

Villaggi per tifosi particolari in Qatar, con container navali adibiti a stanze per i fan delle nazionali: dove si trovano e come sono dentro

Marcia di avvicinamento ai Mondiali di calcio in Qatar, competizione che prenderà il via il prossimo 20 novembre 2022 per finire domenica 18 dicembre 2022 (qui vi abbiamo parlato del programma completo della rassegna). Ai nastri di partenza, come sempre, 32 nazionali che si sfideranno prima nella fase a gironi e successivamente nelle fasi finali per conquistare l’ambita Coppa del Mondo. Purtroppo per noi, come sappiamo, l’Italia per la seconda edizione consecutiva non parteciperà alla rassegna e gli italiani saranno costretti a guardare le gare da spettatori, tra l’essere neutrale e magari tifare per qualche giocatore che gioca nel nostro campionato.

Ma per i tifosi delle altre selezioni, le 32 fortunate che si contenderanno il titolo, è arrivato il momento di organizzarsi per partire alla volta del Qatar dove i prezzi sono tutt’altro che accessibili in vista dell’evento più importante degli ultimi anni. E fa strano, soprattutto, sapere che ci saranno migliaia di tifosi pronti a dormire all’interno di alcuni container.

Container come albergo, il villaggio Mondiale

Infatti il Qatar ha messo a disposizione delle fan zone dedicate ai tifosi con tanto di alloggi. Più che di veri e propri appartamenti si tratta di container da nave dotati di tutti i comfort necessari per potersi godere il soggiorno seguendo la propria nazionale. Il Paese degli emirati, infatti, attende l’arrivo di circa 60.000 tifosi al giorno, motivo per il quale ha deciso di creare due location a Ras Abu Fontas, la zona industriale costiera di Doha, a circa 6 km dall’aeroporto e nei pressi dello Stadio Ahmed bin Ali di Ar Rayyan

Sistemati in file parallele in uno spazio standard di 2,4 metri per 20, altezza 2,6 metri, i container-stanza vengono offerti in due tipologie, quello col letto matrimoniale o doppio posto letto. Nelle stanze per due c’è giusto lo spazio per i letti, due comodini e due armadi nella camera multipla. Nella “camera” matrimoniale, invece l’armadio è a tre ante. Ogni container offre poi un bollitore, due bottiglie d’acqua al giorno, un frigorifero e il comfort tipico d’albergo del cambio di lenzuola e asciugamani effettuato due volte la settimana. Il bagno, poi, si trova all’interno dei container nei quali c’è anche la connessione Wi-fi gratuita.

Container mondiali, quanto costano

A disposizione dei tifosi ci sarà pure una vasta area adibita a palestra, tutto all’aperto. Ciascuna delle due aree base per i fan delle nazionali è dotata poi di ristoranti che si trovano al riparo di morbide tende che proteggeranno i tifosi dalle intemperie e dalle giornate più difficili. I due villaggi sono comunque non solo vicini agli impianti che ospiteranno le partite, ma anche nei pressi delle fermate di metropolitana che permettono ai turisti di raggiungere facilmente le principali attrazioni. Dunque un vero e proprio villaggio costruito per non essere confinato solo all’evento sportivo, ma per regalare al Qatar turismo.

Guardando al prezzo, secondo quanto riferito dai media locali l’affitto del container costa 207,54 euro a notte (207,36 dollari), ma è obbligatorio prenotare per almeno quattro notti. Il pacchetto, dunque, verrebbe a costare non meno di 800 euro, cifra che lievita ancor di più se si tiene presente che in ogni camera è ammesso solo un under 13 alla volta. Una famiglia con due figli, dunque, sarà costretta a prenotare almeno due container e spendere almeno 1.600 euro. Tifosi avvisati dunque in vista del prossimo Mondiale del 2026 (qui vi abbiamo svelato dove si giocherà), nella speranza che anche noi italiani avremo modo di rivedere gli Azzurri in campo.