Lotteria degli Scontrini, cos’è l’Area Riservata e cosa ci si trova

Tutto sull'Area Riservata della lotteria gratuita pensata dal Governo Conte per incentivare l’uso di carte di credito e bancomat

Ieri lunedì 11 marzo è avvenuta la prima estrazione della Lotteria degli Scontrini. La lotteria degli scontrini è la lotteria gratuita collegata al programma Italia Cashless pensata dal Governo Conte per incentivare l’uso di carte di credito e bancomat, collegata ai normali acquisti cashless in negozi fisici, cioè effettuati senza contanti, utilizzando strumenti di pagamento elettronico.

Tutto sulla prima estrazione dell’11 marzo

Per questa prima estrazione si va da poco più di 20 euro di spesa a oltre 700: ogni euro di spesa corrisponde ad un nuovo biglietto virtuale, dunque la possibilità di vincere cresce con l’aumentare della cifra a scontrino. Ogni esercente che ha emesso lo scontrino estratto riceverà un premio esentasse pari a 20 mila euro. I primi 10 vincitori della Lotteria ricevono un premio da 100mila euro ciascuno (qui l’elenco dei biglietti vincenti).

Per sapere se il proprio biglietto è stato estratto bisogna accedere al portale della Lotteria dove, al termine di ogni estrazione, si può visualizzare lo scontrino cui corrisponde il biglietto estratto per ogni premio in palio. I codici vincenti sono stati pubblicati anche sul profilo Twitter di Agenzia delle dogane e monopoli.

L’Agenzia delle dogane e dei monopoli effettua il pagamento esclusivamente mediante bonifico bancario o, per i soggetti sforniti di conto bancario, con assegno circolare non trasferibile.

Chi si è registrato all’Area Riservata del portale troverà, in caso di vincita, un messaggio che rimarrà visibile fino al momento di ritiro del premio o fino al termine dei 90 giorni utili per reclamarlo. Dopo tre mesi, infatti, i premi non saranno più disponibili.

Le estrazioni

A regime saranno effettuate:

  • estrazioni settimanali con 15 premi da 25.000 euro per gli acquirenti e 15 premi da 5.000 euro per gli esercenti
  • estrazioni mensili con 10 premi da 100.000 euro per gli acquirenti e 10 premi da 20.000 euro per gli esercenti.

Seguirà l’estrazione annuale con un premio di 5.000.000 di euro per l’acquirente e un premio di 1.000.000 per l’esercente.

A giugno si terranno le prime estrazioni settimanali del 2021 e a inizio del 2022 si terrà la prima estrazione annuale che premierà uno degli acquisti cashless effettuati dal 1° febbraio al 31 dicembre 2021. La prossima estrazione sarà giovedì 8 aprile (qui il calendario completo).

Tutto sull’Area Riservata

In molti ci avete chiesto cos’è l’Area Riservata presente sul sito ufficiale del concorso e cosa si trovi al suo interno.

Tanto per cominciare, si può entrare nella propria Area Riservata con:

  • SPID: il Sistema Pubblico di Identità Digitale, il sistema di accesso che consente di utilizzare, con un’identità digitale unica, i servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati accreditati.
  • CIE: la Carta di Identità Elettronica, il documento personale che attesta l’identità del cittadino. Dotata di microprocessore, oltre a comprovare l’identità personale, permette appunto l’accesso ai servizi digitali della Pubblica Amministrazione.
  • CNS: la Carta Nazionale dei Servizi, una smart card che contiene un certificato digitale di autenticazione personale, utile anch’esso per accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione.

Area Riservata acquirente

Una volta entrati con una di queste tre modalità, nella schermata iniziale dell’Area Riservata ci viene chiesto di cliccare tra Area acquirente e Area esercente.

lotteria scontrini area riservata

Cliccando su Area acquirente, ecco le voci che compongono l’Area Riservata:

Il mio calendario estrazioni

Qui potete controllare le estrazioni a cui partecipate con i vostri scontrini e scoprire se siete il vincitore di uno dei premi messi in palio. In questo caso apparirà un messaggio che vi avvisa del premio, dell’importo vinto e della data entro la quale dovrete ritirare il premio.

lotteria scontrini area riservata

I miei scontrini

Qui potete controllare gli ultimi scontrini acquisiti e registrati dal sistema lotteria. Potete anche ricercarli per data di emissione.
Potrebbe trascorrere qualche giorno dalla data di emissione prima che il sistema lotteria lo elabori. L’esercente potrebbe trasmettere lo scontrino in un momento diverso e successivo all’acquisto.

lotteria scontrini area riservata

I miei dati personali

Qui potete registrare il vostro indirizzo di posta elettronica certificata (PEC): in caso di vincita la notifica ufficiale vi arriverà più rapidamente e più facilmente. Qui potete inserire anche altri recapiti di posta elettronica e il numero di telefono cellulare per eventuali comunicazioni.

In questa sezione trovate anche uno spazio dedicato alle Autorizzazioni, in cui volendo si può chiedere il blocco della generazione del codice lotteria nell’area pubblica. Abilitando questo blocco potrete generare i codici lotteria solo nella vostra area riservata. Inoltre, si dichiara di aver preso visione dell’informativa sulla privacy.

lotteria scontrini area riservata

I miei codici lotteria

Qui potete stampare o scaricare i vostri codici lotteria. Potete richiedere di bloccare l’utilizzo o cancellare l’associazione con gli scontrini (e con i biglietti virtuali) già registrati al sistema lotteria in abbinamento ad uno dei vostri codici lotteria (o a più codici lotteria generati e usati in precedenza). Attenzione però: il blocco e la cancellazione di un codice lotteria sono operazioni irreversibili.

lotteria scontrini area riservata

Richiedi assistenza

Qui potete inviare una segnalazione all’assistenza tecnica.

lotteria scontrini area riservata

Segnalazione Esercente

Qui potete segnalazione un esercente per mancata partecipazione alla lotteria. Compilando il form in tutte le sue parti e premendo “invia segnalazione”.

Per chi non si è ancora iscritto

Possono partecipare tutte le persone fisiche maggiorenni, residenti in Italia, che si siano procurate il codice lotteria e utilizzino strumenti di pagamento elettronico per acquisti di beni o servizi presso esercizi commerciali al minuto.

Per chi non si fosse ancora iscritto alla Lotteria, ricordiamo che è necessario collegarsi al sito ufficiale e generare il proprio codice Lotteria per partecipare. Si tratta di un codice alfanumerico a barre, generato a partire dal codice fiscale, che va mostrato all’esercente quando facciamo acquisti di importo maggiore o uguale a 1 euro. Bisogna portarlo sempre con sé e mostralo ogni volta che effettuiamo un acquisto. Non serve averlo stampato cartaceo, basta segnarselo da qualche parte.

La Lotteria degli scontrini non consente il tracciamento degli acquisti. Al sistema lotteria arrivano solo dati riguardanti l’importo speso, la modalità di pagamento elettronico e il codice lotteria, mentre non arrivano altri dati descrittivi dell’acquisto, come tipologia del bene o del servizio acquistato.

Questi dati sono raccolti e conservati nella banca dati del sistema lotteria dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli e possono essere utilizzati esclusivamente dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli nelle estrazioni e per risalire all’acquirente solo in caso di vincita, tramite l’abbinamento codice lotteria-codice fiscale. Né l’esercente né altri potranno invece risalire all’acquirente per profilazioni o analisi delle abitudini di spesa.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lotteria degli Scontrini, cos’è l’Area Riservata e cosa c...